Utente 176XXX
Salve, sono DISPERATO! Circa un paio di mesi fa ho avuto una congiuntivite batterica, come quella avuta già altre volte, con occhi rossi, sensazione di corpo estraneo e lacrimazione giallognola; sintomi associati a forte prurito. Come consigliato dallo specialista le volte precedenti mi sono curato per 7 gg con 4 goccie giornaliere di TOBRADEX, colliriollirio antibiotico + cortisonico. Dopo la cura sembrava tutto risolto, ma ad una settimana circa dalla fine della terapia si sono ripresentati i sontomi, Quindi mi sono nuovamente curato con lo stesso collirio. Pensavo di aver risolto e invece a pochi giorni dal termine della cura nuovamente i sintomi si sono presentati ancora più violenti. A questo punto mi sono rivolto ad un nuovo specialista che mi ha diagnosticato congiuntivite batterica associata ad allergia e mi ha prescritto una cura per 15 gg a base di cortisone per i primi 3 giorni e poi Betabioptal e Exocin. Durante la cura tutto sembrava risolto ma al termine, dopo circa 4 giorni i sintomi si sono presentati ancora più violenti delle volte precedenti: prutiro, rossore, sensazione di corpo estraneo e lacrimazione abbondantissima sia durante la notte che durante il giorno che poi si trasforma in crosticine giallognole. Oggi è ferragosto e poi nei prossimi giorni partitò per un viaggio per gli USA. Cosa mi consigliate? Posso usare un collirio antibiotico per attenuare i sintomi almeno per il viaggio e poi approfondire il problema al mio rientro? SONO DISPERATO...lo so che a ferragosto non ci sarà nessuno a "ascoltarmi" ma se c'è qualcuno vi prego mi risponda... Grazie anticipatamente
[#1] dopo  
Dr. Carlo Orione
52% attività
12% attualità
20% socialità
NIZZA MONFERRATO (AT)
Rank MI+ 84
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,
ha già effettuato un tampone congiuntivale?
[#2] dopo  
Utente 176XXX

Iscritto dal 2010
Grazie per la Sua risposta. Comunque no, nessun medico me lo ha mai prescritto. Io domani parto per l'america e dopo un consulto con il farmacista ho ricominciato la cura con Tobradex per i primi 5 giorni (4 volte al dì) e contemporaneamente con Exocin per 15 (4 volte al dì). Secondo lei riusciro a contenere il problema fino al mio rientro quando potrò fare controlli più approfonditi?
La ringrazio ancora
[#3] dopo  
Dr. Carlo Orione
52% attività
12% attualità
20% socialità
NIZZA MONFERRATO (AT)
Rank MI+ 84
Iscritto dal 2007
Il mio consiglio è quello di recarsi oggi ad un pronto soccorso oculistico.
Solo un medico oculista con una visita alla lampada a fessura può diagnosticare il suo problema e consigliare una giusta cura.
Una cura prescritta senza una visita, come quella del farmacista, a volte può addirittura peggiorare il problema.

Buon Viaggio negli USA
[#4] dopo  
Utente 176XXX

Iscritto dal 2010
La ringrazio, domani, al mio rientro a Roma, prima del volo che ho in tarda serata mi recherò al Pronto Soccorso Oftalmico.
Ancora Grazie
[#5] dopo  
Dr. Carlo Orione
52% attività
12% attualità
20% socialità
NIZZA MONFERRATO (AT)
Rank MI+ 84
Iscritto dal 2007
Buone vacanze