Utente 198XXX
Gentili Dottori, volevo sapere:
esiste la possibilita' di fare un campo visivo "automatico", ossia un esame che misuri il campo visivo senza la necessita' di premere ogni qual volta si vede lo stimolo luminoso? Se si dove si possono effettuare queste perimetrie?
Questa richiesta nasce dal fatto che mi trovo molto male ad effettuare la perimetria e ho paura che i risultati che emergono siano migliori di quelli reali (in sostanza mi sembra di aver premuto numerose volte quando non ero sicuro di aver visto lo stimolo luminoso).


Grazie mille

Cordialita'
[#1] dopo  
Dr. Carlo Orione
52% attività
12% attualità
20% socialità
NIZZA MONFERRATO (AT)
Rank MI+ 84
Iscritto dal 2007
2 anni fa , in un congresso negli USA ho visto un prototipo di un perimetro che non necessitava di collaborazione da parte del paziente, ma per ora non l'ho visto ancora in commercio in Europa.

Cordiali saluti
[#2] dopo  
Utente 198XXX

Iscritto dal 2011
Grazie mille Dott.Orione

Posso chiederle un consiglio?
ho 22 anni, soffro da 8/9 anni di dermatite atopica grave, curata per anni con creme al cortisone.
Ora sono in una fase acuta e il dermatologo mi ha prescritto deltacortene per 20 giorni
25 mg come dose d'attacco per poi scalare.

Non ho familiarità per il glaucoma, la dermatite atopica l'ho trattata con creme al cortisone (raramente, 5 o 6 volte, con dei brevi cicli per bocca a bassi dosaggi); raramente, e mai con continuità, nelle fasi piu' fastidiose di dermatite ho utilizzato a livello della congiuntiva luxazone pomata.

In un controllo mi e' stata rilevata una pachimetria di 515 od e 518 os. Pressione 19 e 18. Accentuazione dell' escavazione papillare. La papilla risulta rosea, albero vascolare nella norma.

Ho eseguito il campo visivo. Il GHT era entro i limiti normali, MD di -0,61 e -0,65. Nell'occhio destro 4 punti <5% e uno <2%, nessuno adiacente.
In seguito ho effettuato HRT che segnala un cup/disc ratio di 0,66 in od e 0,59 in os e un MRA borderline a dx e nella norma a sx, regola dell'ISN'T rispettata.
Infine ho effettuato GDX che dava un NFI di 20 a dx e di 16 a sx.
Pochi giorni fa ho rieffettuato il campo visivo (sei mesi dopo il primo):

OD: Ght entro i limiti normali, MD -1,07 PSD 1,73 dB
OS: Ght entro i limiti normali, MD -1,58 PSD 1,60 dB

Nessuno ha saputo dirmi se ho o no il glaucoma: voi sapreste dirmi qualcosa di piu?
Pensate che per la mia situazione oculare la terapia del dermatologo possa essere dannosa?

Grazie mille in anticipo per il tempo dedicatomi
[#3] dopo  
Dr. Carlo Orione
52% attività
12% attualità
20% socialità
NIZZA MONFERRATO (AT)
Rank MI+ 84
Iscritto dal 2007
Caro ragazzo,
stia sereno, dagli esami effettuati non ha il glaucoma.

Per quanto riguarda il cortisone, lo userei SOLO se strettamente necessario e sotto stretto controllo medico.
Oltre al glaucoma, assumere a lungo cortisonici può favorire l'insorgere di una cataratta in età giovanile.

Buona Serata
[#4] dopo  
Utente 198XXX

Iscritto dal 2011
Grazie della velocissima risposta Dottore!

Infatti non lo usavo da mesi per paura delle possibili complicazioni oculari ma il dermatologo vedendomi oggi mi ha detto che e' assolutamente necessario per questi giorni..

E' vero che anche la dermatite puo' favorire la comparsa di cataratta giovanile? posso assumere qualche precauzione per non incorrere in questa?

Grazie mille e buona serata a Lei
[#5] dopo  
Dr. Carlo Orione
52% attività
12% attualità
20% socialità
NIZZA MONFERRATO (AT)
Rank MI+ 84
Iscritto dal 2007
La sua dermatite non ha correlazioni con la possibile insorgenza di cataratta.
Il cortisone, se usato a lungo e non sotto stretto controllo medico, si.

Cordialmente
[#6] dopo  
Utente 198XXX

Iscritto dal 2011
La ringrazio della disponibilita'!

Mi auguro (visto che sono uno studente di medicina) di diventare un medico disponibile e competente come Lei!

Buona serata
[#7] dopo  
Dr. Carlo Orione
52% attività
12% attualità
20% socialità
NIZZA MONFERRATO (AT)
Rank MI+ 84
Iscritto dal 2007
Auguri
[#8] dopo  
Utente 198XXX

Iscritto dal 2011
Gentile Dott. Orione, La disturbo per avere un suo parere:

crede che l'applicazione sul corpo e sul viso (lontano dalle palpebre e dagli occhi) 2 giorni alla settimana per 2 volte al giorno di crema idratante diluita con flubason (desossimetazone) a lungo termine possa incidere sulla IOP?

Grazie mille e buona serata



[#9] dopo  
Dr. Carlo Orione
52% attività
12% attualità
20% socialità
NIZZA MONFERRATO (AT)
Rank MI+ 84
Iscritto dal 2007
Credo proprio di no.

Buona serata