Utente 215XXX
Vorrei ringraziare intanto per il servizio svolto.

Espongo il mio problema circa a meta' giugno mi è cadutoil toner della stampante a terra con conseguete fuoriuscita di polveri che purtroppo ho respirato, dopo circa 15 giorni ho avuto la casa infestata dalle pulci con conseguente uso di pesticidi (Fortecid).

A metà di luglio vi è venuto un fastidio alla gola con difficoltà di deglutizione tonsilla ingrossata gola arrossata senza bruciore ne febbre.

il 13/07/2011 l'otorino mi dice che si tratta di una faringite acuta catarrale
e mi prescrive trozocina e nimesulide.
i sintomi si alleviano ma mi compare un fastidio a livello della trachea con tosse che va e viene, cioè non è sempre presente, in particolare scompare quando sono coricato e invece si accentua quando sono a lavoro.
Inoltre ho notato che il fumo di sigaretta (io non sono un fumatore) che prima tolleravo ora mi da fastidio come anche altre sostanze quale il gas di scarico delle auto.

La mia domanda è: la polvere del toner che ho inalato o i pesticidi mi abbiano causato un allergia, ho letto pure della sensibilita chimica multipla (mcs) o e solo dovuto alla infiammazione che è ancora in atto.
E quali test allergici potrei fare per vedere se sono allergico a qualche sostanza chimica.

Grazie.

Valuta ospedale

[#1] dopo  
156628

Cancellato nel 2015
Salve.
Il quadro, per come lo descrive, non è particolarmente suggestivo per una forma allergica, ma è difficile esprimersi in queste condizioni. Prima di quello dell'allergologo, sentirei nuovamente il parere dell'otorino (che ha modo di valutare obiettivamente lo stato delle prime vie respiratorie), ma se vuole può anche invertire l'ordine delle visite (facendo comunque capo ad uno dei due specialisti per il trattamento).
Saluti,