Utente 807XXX
Salve dottore,
le chiedo un consulto per mia moglie (36 anni) che perde molti più capelli di prima. Pensavamo fosse dovuto alla gravidanza (ha partorito 16 mesi fa e ha allattato per 4 mesi) ma forse non è così.
Quale potrebbe essere la causa?
Come si potrebbe rallentare questa caduta?

La ringrazio per eventuale risposta.

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Davide Brunelli
32% attività
4% attualità
16% socialità
CESENA (FC)
Rank MI+ 52
Iscritto dal 2000
Gentile Signore,
le cause di alopecia nella donna possono essere numerose: le più frequenti sono secondarie a squilibri ormonali, carenza di ferro o - come nell'uomo - ad una sensibilità all'ormone maschile (alopecia androgenetica). Non è assolutamente possibile dare consigli individuali in sede telematica senza aver prima fatto una diagnosi. Questa può essere espressa solo da un dermatologo che, lo ricordo, è l'unico specialista in grado di affrontare il problema in modo professionale.
Rimaniamo a disposizione per eventuali chiarimenti, cordiali saluti
[#2] dopo  
Dr. Luigi Laino
56% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 96
Iscritto dal 2005
Probabile un problema legato al post-partum: se persiste sara' utile la visita dermatologica con i tests diagnostici non invasivi di tipo dermoscopico: questo e' il mio orientamento.

Saluti a lei.
[#3] dopo  
Dr. Davide Brunelli
32% attività
4% attualità
16% socialità
CESENA (FC)
Rank MI+ 52
Iscritto dal 2000
Ed é e dev 'essere l'orientamento di tutti gli specialisti in dermatologia che si occupano di tricologia in modo corretto. Fortunatamente sono la maggior parte, quindi si rivolga al dermatologo senza imbarazzo.
Cordiali saluti