Utente 215XXX
Buongiorno,

sono una ragazza di 25 anni. Volevo chiedere cosa potrebbe essere questo disturbo:

E' due tre mesi che ho questo problema: la mano destra e a volte il piede destro risultano congelati e non riesco a riscaldarli (mentre la parte sinistra è calda normale). Sono veramente molto più freddi e dura anche qualche ora.
Da cosa potrebbe dipendere?Cattiva circolazione?Che si dovrebbe fare?

Da qualche mese (premetto) ho avuto problemi molto vari tra loro, ancora da ben definire i motivi. Sono in visita da un neurologo per i seguenti disturbi da definire:
- fitte di qualche secondo a zone della testa (sopratutto alla nuca vicino al collo);
- aura agli occhi (eseguito test campo visivo risultato nella norma);
- sbandamenti;
.dolori muscolo tensivi collo-testa e lievi disturbi temporo mandibolari.

ipotesi: emicrania con aura e cefalea muscolo tensiva.

Ho interrotto la pillola causa piastrine aumentate 490 (ora tornate a 293) e aumento di colesterolo e trigliceridi.
Ho inoltre avuto un episodio di parestesia al lato destro del viso, eseguita tac risultata negativa.

In famiglia ci sono stati numerosi casi di problemi vascolari (ictus, aneurismi, ischemie).

Non fumo e non bevo bevande alcoliche.

Grazie mille. Buona giornata.
[#1] dopo  
Dr. Lucio Piscitelli
52% attività
20% attualità
20% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2000
Prenota una visita specialistica
CON I LIMITI DI UNA VALUTAZIONE A DISTANZA

Gentile Utente,
i disturbi che riferisce potrebbero essere probabilmente inquadrati nell'ambito di una affezione neurologica ancora non definita.
Sempre con gli enormi limiti di una valutazione a distanza, potrebbe essere indicata una valutazione reumatologica.
[#2] dopo  
Utente 215XXX

Iscritto dal 2011
Grazie per la veloce risposta.

Quindi secondo lei non centra la circolazione?

La tac e il campo visivo erano negativi. Ora sto aspettando la visita al 17 per vedere se era il caso ripetere la risonanza (la feci 1 anno e mezzo fa alla comparsa dei primi disturbi (non però così forti come negli ultimi mesi). Dice poitrei escludere cose "più brutte" a questo punto?

Non so più cosa pensare con tutti questi sintomi e dolori.

grazie mille
[#3] dopo  
Dr. Lucio Piscitelli
52% attività
20% attualità
20% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2000
Attendiamo l'esito della imminente visita "reale".
Si tratta di un controllo neurologico ?
[#4] dopo  
Utente 215XXX

Iscritto dal 2011
Si, è un controllo neurologico.

Il neurologo alla prima visita ha detto che lui ipotizzerebbe una emicrania con aura (però non ho mai mal di testa, se non le piccole scosse) e quindi possibile cefalea muscolo-tensiva.
Ma anche lui attendeva una successiva visita per vedere se i farmaci (dal magnesio ad un altro per prevenire l'emicrania) portavano a risultati. Ciò che vedo per ora è :

-continua presenza di aura (come vedessi un velo);
-fitte di qualche secondo alla nuca e dove si attacca con il collo;
-fotosensibilità;
-mano destra molto fredda quasi sempre e anche la gamba destra (con anche fitte) ed il piede destro.

Lui dice che per ora non si allarmerebbe visto è molti mesi ho questi sintomi e comunque esame campo visivo e tac erano risultati negativi. Ma io inizio veramente a non capire più come risolvere.