Utente 181XXX
Salve, sono una ragazza di 22 anni e da circa un paio di settimane avverto degli strani battiti del cuore. Mi capita che il cuore batte velocemente e poi improvvisamente faccia qualche battito lento per poi riprendere a battere velocemente. Non sono troppo preoccupata perché ho effettuato una visita cardiologica due anni fa e qualche mese, in occasione della donazione di sangue, mi hanno fatto eseguire un ecg di controllo da cui risultavano solamente delle "anomalie non specifiche della ripolarizzazione ventricolare". Ho preso comunque un appuntamento dal cardiologo per controllare questo disturbo. In attesa della visita vorrei sapere di cosa si potrebbe trattare. Sono un po' ansiosa e per un anno ho curato gli attacchi di panico con Cipralex 10 mg e dopo la cura non ho più avuto attacchi. Riesco a riconoscere quando la tachicardia è data dall'ansia perché ormai riconosco le reazione del mio corpo. Questi nuovi sintomi tuttavia non li avevo mai riscontrati ed è per questo che mi sono sembrati strani. L'unica cosa che può essere cambiata da quando ho fatto la visita due anni fa è che ho assunto Cipralex. Questo tipo di medicinale può provocare questo disturbo? Ho interrotto l'assunzione dell'antidepressivo a giugno 2011.
Altri informazioni: non fumo, non bevo alcoolici, faccio un po' di attività fisica, assumo la pillola Yasminelle da due anni e mezzo e ho la pressione solitamente sui 65 / 110. Gli ultimi esami del sangue che ho fatto in occasione della donazione e maggio 2011 non hanno rivelato nessun tipo di problema.
Ringrazio in anticipo per eventuali risposte.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
Il Cipralex puo' senz'altro facilitare questi disturbi. Se tali sintomi dovessero persistere programmi un Holter cardiaco delle 24 ore.
Cordialmente
cecchini
www.cecchinicuore.org
[#2] dopo  


dal 2012
La ringrazio per la risposta. Quindi non sono episodi normali? In caso sarà il cardiologo a consigliarmi un Holter cardiaco? Solo con la visita non si può capire da cosa dipendono? Comunque andrò domani ad effettuare la visita.
[#3] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
se ha l frtuna di presentare i sintomi durante la esecuzione dell ecg questo potrebbe essere dirimente. altrimenti è consigliabile un holter
cecchini
www. cecchinicuore. org
[#4] dopo  


dal 2012
Salve, ho ripreso in mano le mie cartelle della visita svolta due anni fa. Su internet ho trovato un po' di informazioni sul aritmie. Sulla cartella non c'era segnata la lunghezza del tratto QT. Confrontando l'ecg con quello che ho trovato su internet ho calcolato un intervallo QT lungo 0.44 s e un intervallo RR lungo 0.72 s. Ho letto che l'intervallo QT normale è massimo 0.45 s quindi il mio andrebbe bene, ma che dovrebbe essere anche massimo la metà dell'intervallo RR. Potrebbe essere pericoloso?
[#5] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
Guardi, le sconsiglio vivamente di intepretare l' ECG da sola, e tantomeno con l'ausilio di Internet.
Se bastasse solo guardare internet pert leggere l'ECgG vorrebbe dire che avrei buttato 31 anni della mia vita a studiarlo.
Arrivederci
cecchini
www.cecchinicuore.org
[#6] dopo  


dal 2012
Sì, capisco. Ma è possibile che in tutti gli ecg che ho fatto non sia mai stato calcolato l'intervallo QT? E' possibile che il medico quando ho fatto la visita di controllo si sia concentrato su altro e non abbia fatto caso a questa anomalia?
[#7] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
Lo chieda a lui, e vedra' che l'avra' certo calcolato.
Di solito ogni cardiologo controlla il QT. Arrivederci
cecchini
[#8] dopo  


dal 2012
Ma allora perché sui fogli che ho io non c'è scritto mentre ci sono scritte molte altre cose come i battiti e la pressione? L'unica cosa che mi aveva detto è stata che durante la prova sotto sforzo non ho avuto aritmie.
[#9] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
Ripeto la domanda: perche' lo chiede a me?
con questo la saluto
cecchini