Utente 528XXX
Salve a tutti!
10 anni fa sono stato operato di appendicite, il giorno stesso dell'operazione mi sono riempito in tutto il corpo di macchie rosse. I medici mi hanno dato il cortisone e mi hanno comunicato che sono allergico all'anestesia totale e mi hanno detto che in caso di altri interventi, l'anestesia totale... la fanno lo stesso, ma danno una massiccia dose di cortisone PRIMA dell'intervento.
Un paio d'anni fa ho fatto interventi ai denti ma non c'è stata nessuna reazione all'anestesia locale.

Sarebbe buono sapere esattamente a che tipo di anestesia sono allergico? Esistono dei test per scoprirlo?

Vi ringrazio anticipatamente per le risposte e la professionalità.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
37134

Cancellato nel 2009
Gentilissimo paziente gli anestetici generali sono farmaci poco inclini a provocare allergie. Le allergie di solito sono legate all'utilizzo dei bloccanti muscolari cioè i curari. Alcuni curari sono causa di gravi allergie poichè molto istaminoliberatori. Certi anestetici ormai in disuso erano ugualmente pericolosi come appunto la propaninide(il vecchio Epontol). Oggi l'anestesia si induce con propofol, benzodiazepine o TPS. Vere e affidabili prove allergiche esistono solo per alcuni di questi farmaci . Le consiglio in caso d'intervento sempre un ampio colloquio anestesiologico, tranquillizandola fin d'ora col dirle che vi sono varie tecniche con cui aggirare il problema allergia. Rimane sempre utile il consiglio della preparazione con Cortisone ed antistaminici.
Marcello Masala MD