Utente 230XXX
cari dottori sono qui a chiedervi un consulto per una anomala situazione .Spesso mi capita di sentire un odore di ''pesce marcio'' dal pene,ho sempre creduto ke il motivo fosse un errato detergente intimo,documentandomi su internet ho letto ke potrebbe essere un infezione,ho notato da un po di anni di avere anche una macchia tipo vitiligine( ho pensato fosse dovuto a dei problemi a livello tiroideo che ho) , situata sulla pelle che ricopre il glande. ho fatto degli esami delle urine nel quale non e mai comparso nulla.LA mia DOMANDA è questa.Potrei essere io il portatore delle vaginiti avute dalla mia compagna?abbiamo in passato fatto una cura contemporaneamente con un crema chiamata dafnegin..lei e stata subito meglio ,per quando riguarda me il problema sembra sparire ma si ripresenta sempre.Puo essere un infezione recitiva??mi sento molto in colpa quando a distanza di un paio di giorni dal rapporto sessuale lei inizia ad avvertire bruciori ,secrezioni e fastidi.... come posso venire fuori da questa cosa??spero di essere stato comprensibile..aspetto vostre risposte grazie anticipatamente

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Caro Utente,in caso di flogosi,entrambi i partner della coppia devono sottoporsi ad indagini batteriologiche per evitare il fenomeno del ping pong.Esegua un tampone batteriologico del secreto balanico,nonché una visita specialistica.Ha problemi nella evaginazione del prepuzio sul glande in erezione?Cordialitaà.
[#2] dopo  
Utente 230XXX

Iscritto dal 2011
LA ringrazio anticipatamente per la risposta,hai miei dubbi.Non ho problemi nella evaginazione, su questo ne sono certo.Effettueremo,il prima possibile i vari tamponi,quello kè mi viene adesso da chiedervi è se questi tamponi vanno effettuati nel momento in ci accorgiamo del cattivo odore o possono essere effettuati in qualsiasi momento,???HO dimenticato di scrivere nel mio primo messaggio il fatto ke circa una decina di giorni fa ,avvertendo il mal odore ho chiesto consiglio ad un medico di famiglia che mi ha fatto assumere singolarmente 2 compresse di diflucan.Poi volevo sapere se queste infezioni,non curate o curate male possono diventare croniche??GRAZIE ANCORA.
[#3] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
...in medicina,prima di prescrivere una terapia,si pone una diagnosi.Il tampone del secreto balanico si può' eseguire aldila' del maleodore.Cordialita'.
[#4] dopo  
Dr. Enrico Conti
44% attività
0% attualità
16% socialità
ALBA (CN)
Rank MI+ 60
Iscritto dal 2011
Mi permetto di aggiungere alle giuste osservazioni del dottor Izzo sulle modalità di effettuazione di diagnosi e terapia che l'odore di pesce marcio è tipico delle infiammazioni batteriche da Gardnerella vaginalis, germe patogeno che rende le secrezioni maschili e femminili così poco.. gradevoli. La terapia che sta effettuando è del tutto inefficace in una situazione del genere, quindi faccia (anzi fate) i tamponi come da consiglio precedente e abbiate pazienza di attendere il referto, tanto non si tratta di correre particolari rischi, al fine di effettuare la terapia più adeguata. Cordiali saluti
[#5] dopo  
Dr. Giorgio Cavallini
52% attività
20% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
Scusi intromissione: meglio proteggere rapporti comn profilattico per evitare ping pong
[#6] dopo  
Utente 230XXX

Iscritto dal 2011
GRAZIE PER LE VOSTRE RISPOSTE,EFFETTUEREMO I TAMPONI ENTRAMBI.UN SALUTO A PRESTO..
[#7] dopo  
Dr. Giulio Biagiotti
48% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 88
Iscritto dal 2007