Utente 182XXX
salve
ho eseguito pochi giorni fa una prima visita dermatologica (solo per prevenzione) dove il dermatologo mi ha controllato tutti )o almeno spero tutti) i nei del mio corpo e ne avrebbe individuato uno dietro la scapola dx non diciamo sospetto ma comunque non bellissimo e di conseguenza mi ha prescritto la rimozione con esame istologico e ovviamente mi ha invitato a seguire l'auotodiagnosi e ripetere un esame di controllo tra 6 mesi. io per dirvela tutta prima di sottopormi a questo intervento anche se veloce e in dolore apprezzerei un secondo parere (eventualmente successisamente essermi sottoposto a l'esame digitalizzato).
fin qui tutto ok ma la mia domanda è questa: il medico mi ha spiegato quali sono le caratteristiche di un neo che puo risultare a rischio di melanoma ma il fatto è che in tutta franchezza io non sono capace a ispezionare tutto il mio corpo, ricordarmi il numero e la posizione di tutti i nei e inoltre non mi accorgierei mai se me ne sono spuntati di nuovi allora vi chiedo se la cosiddetta mappatura dei nei o dermatoscopia digitale a epiluminescenza puo fare al mio caso:
per quel che ho sentito dire tale esame viene effettuato da un dermatologo che beneficia di uno strumento detto dermatoscopio Il Dermatologo mappa i nevi indicando la loro posizione su un disegno che riproduce il corpo oppure fotografa le varie parti del corpo, archiviando le foto in un computer per poterle confrontare in un tempo successivo e questa operazione suggeriscono di effettuarla una volta a l'anno. questo se cosi stanno le cose mi faciliterebbe e di molto le cose.
voi cosa ne pensate ?
è tutto vero quello che mi è stato detto oppure c'è qualcosa di errato ?
mi suggerireste di sottopormi a suddetto esame ?
grazie e saluti.

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Giampiero Griselli
52% attività
20% attualità
20% socialità
BRESCIA (BS)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2002
Prenota una visita specialistica
Confermo quanto già lei sa.
In effetti la videodermatoscopia ad epiluminescenza è un esame che è ormai ampiamente entrato nella pratica dermatologica comune, e permette mappature accurate.Ovviamente si deve informare prima se il dermatologo prescelto ha la strumentazione idonea.
cordialità
[#2] dopo  
Utente 182XXX

Iscritto dal 2010
salve
la ringrazio per la risposta provvedero quanto prima a consultare un centro che sia in possesso della strumentazione per sottormi a questo esame.
il neo che ha individuato il primo dermatologo a occhio e che ha ritenuto opportuno rimuoverlo è possibile che il dermatoscopio possa ritenerlo non sospetto e quindi da non rimuovre ?
grazie ancora.
[#3] dopo  
Dr. Giampiero Griselli
52% attività
20% attualità
20% socialità
BRESCIA (BS)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2002
Certamente, perchè lo strumento consente diagnosi molto più accurate , potendo indagare la struttura più fine della lesione, e permette l'archiviazione per una successiva comparazione,facendo sì che vi sia un reale risparmio di lesioni inutilmente asportate
Cordialità
[#4] dopo  
Utente 182XXX

Iscritto dal 2010
salve
come da suo suggerimento ho contattato un centro privato di dermatologia chiedendo per eseguire questo esme di dermatoscopia dei nevi quale strumentazione hanno in dotazione:
mi hanno risposto che possiedono il fetofinder che a loro dire è uno degli strumenti piu avanguardisti per eseguire tale operazione.
lei che cosa ne pensa ?
grazie e saluti.
[#5] dopo  
Dr. Davide Brunelli
32% attività
4% attualità
16% socialità
CESENA (FC)
Rank MI+ 52
Iscritto dal 2000
Gentile Utente,
lo strumento da lei menzionato è di buona qualità, tuttavia la voglio mettere in guardia sul fatto che lo strumento da solo NON è in questo caso garanzia di qualità.
La cosa più importante NON è il dermatoscopio, va benissimo anche quello manuale, ma l'esperienza del dermatologo.
Studi metanalitici hanno ampiamente confermato che solo l'esperienza unita allo strumento determina un miglioramento qualitativo della diagnostica. Il solo dermatoscopio in mano a personale non formato o, peggio, a non specialisti, provoca solo confusione e diagnosi meno accurate.
Con i migliori auguri di buone festività