Utente 262XXX
Salve, sono una signora di 52 anni da qualche anno soffro di un dolore o meglio avverto delle scosse insopportabili sotto il piede sx in prossimita' del terzo dito, sono andata recentemente dal medico il quale mi ha prescritto R.M.e questo e' il referto:
Iniziali fenomeni artrosici metatarso-falangea piu' evidente nel primo raggio associata a lieve falda fluida intrarticolare. Non immagini riferibili a formazione solide o liquide, non alterazioni della spongiosi ossea. Normali le strutture tendinee in esame.
Potrei sapere gentilmente se si tratta di Neuroma di Morton o metatarsalgia, queste erano le supposizioni del mio medico, ed eventuali terapie? Grazie mille !!!
[#1] dopo  
Dr. Gianni Nucci
32% attività
12% attualità
16% socialità
LUCCA (LU)
Rank MI+ 60
Iscritto dal 2010
Gentile utente,
dalla risposta della Risonanza non sembra esserci un neuroma, ma anche questo esame ha i suoi limiti e deve essere visionato direttamente dallo specialista.
Potrebbe essere una sintomatologia dovuta ad un sovraccarico delle teste metatarsali, ma solo la visita lo può dire. Cordiali saluti.