Utente 251XXX
salve, vi descrivo il mio problema il 4 dicembre sono stato al Ps oftalmico perchè avvertivo un fastidio all'occhio sinistro tipo sensazione di tirare, palpebra inferiore appiccicata (sentivo sempre l'esigenza quasi di scollarla) e tremore della palpebra stessa. Mi è stata diagnosticata una iperemia congiuntivale e prescritto betabioptal collirio pe 5 gg. Sembrava andar meglio ma dal 6° giorno nuovamente la stessa sintomatologia a cui si è aggiunta la sensazione di avere , guardandomi allo specchio, una pupilla lievemente più grande. Sono ritornato al Ps oftalmico e dopo visita il referto è il seguente os: segmento anteriore in quiete. Pupille normo reagenti. Lieve iperemia congiuntivale. Prescrizione yellox collirio 1gtt per2 x 10gg. Premetto che giorni prima ho fatto 3 visite neurologiche, Rm cerebrale e spinale con gadolinio perchè temevo di avere la sm o peggio la sla (per debolezza muscolare, fascicolazioni, tremore palpebra).Tutto negativo. Non contento sono andato da un oculista privato che dopo visita mi ha detto che era tutto ok (dilatandomi la pupilla) pressione oculare ok , ci vedo benissimo (11/10) e mi ha prescritto Tioretin 1 cp per 1 mese (sostituito da me con benexol b12 lavoro in ospedale) e bluyal a collirio 1-2 gtt al bisogno, rilevandomi ,mettendo un dito in una fossetta sotto l'arcata sopraccigliare, una leggera infiammazione. Per qualche giorno sembrava andar bene, ma ora soprattutto quando sono stanco la sera noto la palbebra che mi cala e le volevo chiedere la ptosi palpebrale se un o ce l'ha acquisita ,e ho letto che puo essere sintomo di problemi neurologici o aneurismi o tumori del timo, è permanente oppure come me la mattina palpebra ok è la sera se sono particolarmente stanco ed ho sonno mi cala? Inoltre mi si associa un lieve dolore all'osso dell'arcata sopraccigliare. La mattina quando mi sveglio sento come un sassolino e al momento che metto il collirio senro come una fitta sulla sclera e poi passa. Vorrei un vostro parere grazie

[#1] dopo  
Dr. Luigi Marino
56% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 96
Iscritto dal 2004
Prenota una visita specialistica
riesce a inviarmi una foto
profluigimarino@gmail.com
così vediamo la ptosi
[#2] dopo  
Utente 251XXX

Iscritto dal 2007
Salve professore, ho inviato via mail quanto mi ha chiesto. Attendo un suo parere. Distinti saluti
[#3] dopo  
Dr. Luigi Marino
56% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 96
Iscritto dal 2004
le ho risposto
[#4] dopo  
Utente 251XXX

Iscritto dal 2007
Salve dottore, ieri dalle foto mi ha consigliato il neurologo, oggi mi dice di fare l'ecografia bulbare ma sono le due cose sempre collegate al sospetto di miastenia?Volevo chiederle ma la miastenia a livello oculare non dovrebbe dare anche diplopia? (cosa che io non ho).Lei è molto succinto nelle risposte, capisco che non è possibile fare una diagnosi, oltretutto con delle foto, senza una visita. Mi scusi ma sono un pò in ansia e non so se riandare dall'oculista. Cmq ho prenotato l'elettromiografia a stimolazione ripetitiva per escludere la miastenia. Grazie per la sua pazienza e disponibilità