Utente 233XXX
salve,
sono un ragazzo di 24 anni, ho un piccolo problema e vorrei esporlo per una consultazione.
Ho un piccolo fastidio al glande quando faccio sesso senza preservativo, sia se faccio penetrazione che sesso orale, io ho sempre praitcato sesso con il preservativo e non ho mai avuto problemi di eiaculazione, invece se pratico sesso senza preservativo impiego più tempo per eiaculare, per casusa del fastidio, ma con impegno porto a termine il rapporto!
vorrei sapere se c'è qualche rimedio per il fastido, se questo disturbo e causato all'abitudine del preservativo.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Gino Alessandro Scalese
52% attività
12% attualità
20% socialità
ACQUAVIVA DELLE FONTI (BA)
Rank MI+ 84
Iscritto dal 2000
Prenota una visita specialistica
Gentile utente,
E' necessario cominciare con il controllo del frenulo: utile visita dell'andrologo in diretta.
[#2] dopo  
Utente 233XXX

Iscritto dal 2011
Egr. Dottore,
Non sono sicuro di aver espesso bene il mio disturbo, volevo specificare che tutto questo nella masturbazione non avviene, e neanche nella penetrazione con il preservativo! Il mio fastidio/piacere (perché il piacere c'è) avviene non quando il prepuzio scopre il glande, ma quando il glande è scoperto ed è a contatto diretto con la vagina nella penetrazione(nell'atrito poco lubrificato), e labbra/lingua nel sesso orale, quindi vorrei sapere se è normale, un pó di "pizzichio" visto l'abitudine del preservativo.
[#3] dopo  
Dr. Gino Alessandro Scalese
52% attività
12% attualità
20% socialità
ACQUAVIVA DELLE FONTI (BA)
Rank MI+ 84
Iscritto dal 2000
Non è normale. Confermato quanto sopra esposto.