Login | Registrati | Recupera password
0/0

Gammopatia monoclonale igm lambda

(archivio consulti: per vedere la pagina aggiornata clicca QUI)
  1. #1
    Utente uomo
    Iscritto dal
    2010

    Gammopatia monoclonale igm lambda

    Tra qualche settimana compirò 45 anni e da circa 16 mesi ho scoperto di avere una gammopatia monoclonale IGM lambda con dosaggio che nei controlli degli ultimi 2 anni è passato da 180 (giu 10) a 251(nov 10) a 237(mag10) ed a nov11 274 (nel nov07 era 160 circa).

    Il prossimo mese dovrei eseguire il richiamo dell'antitetanica, posso farlo tranquillamente oppure ci sono delle controindicazioni? (in quanto allergico alle graminacee tra i 7 e i 18 anni ho fatto circa 7 anni di iniezioni di vaccini della lofarma che poi ho scoperto responsabili dell'aumento di 5 volte della possibilità di avere il mieloma.... e pertanto temo che l'antitetanica mi possa precarizzare ulteriormente la situazione).

    Ringrazio anticipatamente.

    Cordiali saluti.



  2. #2
    Indice di partecipazione al sito: 992 Medico specialista in: Microbiologia e virologia
    Medicina di laboratorio
    Igiene e medicina preventiva

    Perfezionato in:
    Ematologia

    Risponde dal
    2006
    La cautela nell'utilizzo di vaccini potrebbe derivare dalla sua forma allergica ; dovrà essere il suo medico a decidere se effettivamente necessaria questa vaccinazione o nò.


    Un saluto
    A. Baraldi


Discussioni Simili

  1. Gammopatia monoclonale
    in Ematologia
    Risposte: 1
    Ultimo Messaggio: 24/01/2012, 16:22
  2. Risposte: 2
    Ultimo Messaggio: 31/01/2012, 12:04
  3. Risposte: 1
    Ultimo Messaggio: 03/01/2012, 14:17
  4. Gammopatia monoclonale
    in Ematologia
    Risposte: 1
    Ultimo Messaggio: 31/12/2011, 00:00
  5. Risposte: 2
    Ultimo Messaggio: 16/02/2012, 12:29
ultima modifica:  14/04/2014 - 0,16        © 2000-2011 medicitalia.it è un marchio registrato di MEDICITALIA s.r.l. - P.I. 01582700090 - staff@medicitalia.it - Fax: 02 89950896