Utente 894XXX
Valori ormonali ipogonadismo

martedì 6 marzo 2012, ore 16:07:32 da Utente 89407 [ Invia Messaggio Privato ]
.Gentili dottori , vorrei un vostro parere riguardo il mio caso :
sono in cura da un endocrinolo perche' obeso in sindrome metabolica, ho perso 18 kg e la dieta prosegue bene , sempre sottocontrollo. tra i vari esami del sangue fatti sono emersi questi dati in particolare che ora vi posto :
testo totale : 4.34 (2 - 9.8)
testo libero : 8.1 (8.69- 54.69)
lh : 2.8 (2.8 - 6.8)
t3 : 0.8 ( 0.85 - 2.02)
t4 : 111 (51.3 - 140.6)
fsh : 2.85 ( 1.3 - 11.8 )
prolattina : 5.12 (4 - 18 )
17beta estradiolo : 12.1 ( 0.0 - 56 )
Dhea : 4 ( 1.3 - 5.2 )
Dhea-s : 3.14 ( 1.2 - 3.6 )
shbg : 28.2 ( 10 - 57 )
questi sono i valori a novembre all'inizio della dieta , dieta proteica con carbo a basso indice glicemico data la mia lieve iperinsulinemia.
presento disturbo erettile su base organica ma da tempo soffro di apatia sessuale stanchezza cronica spossatezza scarsa energia in generale .
l'endocrinologo un mese fa mi dice di voler cominciare a stimolare lentamente la libido e mi prescrive proviron 1/4 di pasticca (12.5 mg) al di'.
dopo 10 gg di terapia arriva l'effetto , piu' energia , piu lucidita',nervosismo , libido alta .. altissima , erezioni notturne continue , erezioni spontanee il giorno facilita a raggiungere e mantenere l'erezione . tutto questo dal decimo al ventesimo giorno , poi e' tutto "svanito"
rifaccio gli esami del sangue ,
testo libero ,testo totale e lh per controllo come prescrittomi dall'endocrinologo , questi i valori :
testo tootale : 3.38 ( 2 - 9.8 )
testo libero : 13.9 ( 8.69 - 54.69 )
lh : 2.69 ( 2.8 - 6.8 )
questi valori emergono dall'esame fatto l'ultimo giorno in cui sono stato ancora bene , dal giorno successivo e' tutto finito.
mi chiedo a che punto siano arrivati i miei valori ad oggi..?
mi sento fisicamente stanco dolorante la libido e' sparita le erezioni blande.
Vi ringrazio se sareste cosi' gentili da darmi un vostro parere al riguardo .
distinti saluti.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Carlo Maretti
40% attività
20% attualità
16% socialità
PIACENZA (PC)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2007
Gent.mo utente

complimenti per i risultati raggiunti, ma servirebbe anche un quadro metabolico generale (es. ematici generali) per poterla consigliare al meglio.

Un cordiale saluto
[#2] dopo  
Utente 894XXX

Iscritto dal 2008
ad esempio dottore ? chieda pure dovrei averli
[#3] dopo  
Dr. Carlo Maretti
40% attività
20% attualità
16% socialità
PIACENZA (PC)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2007
emocromo, Hb glicata, glicemia, colesterolo tot. HDL LDL, trigliceridi, transaminasi per citarne qualcuno
[#4] dopo  
Dr. Diego Pozza
40% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2000
Caro lettore,

se lei è seguito da un andocrinologo che dovrebbe sapere come "gestire" una eventuale terapia sostitutiva o integrativa con testosterone mi sembra fuoirviante cercare conferme delle terapie prescritte o cercare terapie alternative.
Segua i consigli di chi la conosce meglio e la segue da temmpo
cari saluti
[#5] dopo  
Utente 894XXX

Iscritto dal 2008
dottor pozza la ringrazio , ma non sto' cercando una terapia alternativa , gradirei solamente un vostro parere , il mio e' ipogonadismo? perche dopo la terapia con proviron si e' abbassato lh e testo totale ? dovrei integrare anche con testosterone vero e proprio? e' normale che dopo un mese di proviron a 12.5 mg al di' il medico abbia deciso di interrompere la cura perche' a suo dire gli ultimi valori sono NORMALI!?
so' che devo fidarmi e affidarmi al mio endocrinologo e lo faccio , ma senza tanti giri di parole vi dico che cerco altri pareri perche' so' che TUTTI possono sbagliare , non tutti sono preparati a dovere ecc.. ecc... inoltre dott. pozza le ricordo che io ho effettuato due visite presso i suoi studi , lei mi ha confermato la DE di origine veno occlusiva , non e' intervenuto su nient'altro , le ho portato gli esami del sangue da lei richiestomi , ricordo che ai tempi avevo un testo libero pari ad "1" lei lo ha reputato NORMALE. mi ha poi proposto la protesi oppure continuare a prendere farmaci anti DE ( " ANCHE 300 MG DI VIAGRA IN ASSOCIAZIONE COL CIALIS ONE DAY" CIT.) come a dire : la cura e' la protesi , altrimenti torna ai non piu' efficaci farmaci anti DE .
dunque lei mi aveva dato per spacciato. io non sono guarito ma cambiando molecola e passando dal viagra 100mg al levitra 5 mg vado avanti in modo accettabile diciamo. lei ripeto, mi voleva installare una protesi a 34 anni senza provare a fare tutte le ulteriori indagini di cui tanto parlate in questa sede , senza dirmi di dimagrire senza indagare su altri fattori , dottore lei non mi ha neanche detto di smettere di fumare!! gentilissimo dottor pozza, il "malato" cerca terapie personalizzate , crede che andando da uno specialista quotato come lei possa indagare e cercare di risolvere problematiche che un medico generico non e' in grado di affrontare , lei invece propone le protesi che ovviamente lei stesso impianta , scusi ma lei anche se e' indubbiamente un andrologo molto esperto, a me sembra sia distaccato,freddo.
"hai la DE?.. PROTESI!"
scusi ma a me sembra davvero riduttivo.
Saluti.