Utente 244XXX
Buonasera,
da circa 6 mesi hanno cominciato a comparirmi molte verruche sul polso e sul dorso della mano destra (sulla sinistra invece assolutamente nulla).
Inizialmente ho provato vari farmaci da banco, quali DuoFilm e VerruKill (congelante) ma l'unico risultato è stato l'ingrossamento e l'aumento del numero di verruche.
Mi sono recato da un dermatologo, il quale me le ha bruciate tutte (all'incirca una trentina) con l'elettrocoagulazione.
Adesso, a meno di un mese dalla bruciatura, me ne stanno comparendo di nuovo a dismisura (per ora ne ho contate una decina ma quasi ogni settimana ne trovo di nuove), sempre localizzate sul dorso della mano destra e sul polso, anche sulle recenti cicatrici della bruciatura.
Il Dermatologo mi ha anche consigliato l'uso del prodotto Condyline sulle verruche scampate alla bruciatura ma non mi fa alcun effetto.
Inoltre ho anche il terrore che mi possano comparire anche in faccia.

Cosa posso fare? Devo farle bruciare ogni volta che me ne compaiono di nuove?
(Considerando che ho trovato la bruciatura molto dolorosa e antiestetica, le cicatrici rimangono).
Come le posso eliminare definitivamente?

Grazie mille
Cordiali Saluti

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Luigi Mocci
40% attività
4% attualità
20% socialità
ALESSANDRIA (AL)
Rank MI+ 64
Iscritto dal 2005
Salve,
le verruche costituiscono spesso un problema per il fatto che tendono a recidivare. Questo perchè, se ci sono cellule infettate dal virus, quest'ultimo può manifesatre clinicamente la sua presenza in tempi diversi. Inseguirle con la DTC quando vengono fuori è un metodo, cosìccome con la crioterapia, ma in rrealtà si potrtebbero anche tenatre approcci diversi, utilizando anche una immunostimolazione.
Diovrebbe trovare un dermatologo con una impostazione tale per cui gliene potesse parlare, valutando i pro ed i contro delle varie opzioni terapeutiche


Saluti