Utente 185XXX
Salve, premetto che il problema che sto per elencare non riguarda me stesso ma mia nonna!
Ha 74 anni, corporatura molto esila (pesa 38 kg), ha subito un intervento chirurgico nel 1996 per mettere una protesi alla coscia sinistra per essersi rotta il femore cadendo!

Da allora i suoi movimenti sono un po limitati ma si muove lo stesso, cucina ogni giorno ed è fondamentale nella nostra casa! Soffre anche di asma a causa di una reazione allergica di una iniezione di penicillina a cui era allergica (fatta in età giovane circa 25 anni).

Gli è stata riscontrata una cataratta notevole nell'occhio sinistro! Programmato l'intervento, il medico ha ritenuto di non operarla poichè ha la congiuntivite (ha l'occhio rosso, che lacrima e con un velo visibile sulla pupilla). Cio riguarda anche l'occhio destro! Forse si parla di una congiuntivite cronica! Il fatto è che neanche il medico generico sa darci una sua diagnosi e gli oculisti che abbiamo visitato non hanno tanto le idee chiare sulla natura! E' ormai da un anno che ha sempre gli occhi rossi e che gli lacrimano! E dovrebbe essere operata di cataratta urgentemente dato che l'occhio sinistro vede poco bene! E' anche allergica a molti antibiotici essendo un soggetto asmatico! Con i farmaci dovremmo andarci piano!
Non sappiamo piu cosa fare!!!!
[#1] dopo  
Dr. Demetrio Romeo
32% attività
4% attualità
16% socialità
REGGIO DI CALABRIA (RC)
Rank MI+ 52
Iscritto dal 2009
Buonasera.
Premetto che è difficile dare questo tipo di parere riguardo una situazione delicata come l'idoneità ad un intervento chirurgico.
Posso ipotizzare che l'oculista abbia riscontrato una dacriocistite, cioè una infezione del sacco lacrimale che rappresenta una controindicazione assoluta per l'intervento di cataratta perchè questa infezione è solitamente sostenuta da patogeni piuttosto aggressivi e resistenti agli antibiotici.
Se di questo si trattasse, bisognerebbe risolvere prima questa patologia effettuando un intervento chirurgico sul sacco lacrimale.
Ritengo però che solo gli specialisti che hanno visitato la paziente possano consigliarla adeguatamente.
Cordiali saluti
[#2] dopo  
Utente 185XXX

Iscritto dal 2010
Il primario del reparto di oculistica gli ha riscontrato una congiuntivite cronica! Non ho sentito parlare di infezioni del sacco lacrimale! Comunque non appena ho ulteriori dati in mio possesso, la terrò informata dei fatti in modo tale da avere un consulto medico in piu!
Grazie per la celere risposta!