Utente 252XXX
Ho 19 anni, 3 anni fa ho avuto una trombosi venosa profonda alla succlavia, ma tramite degli esami ho scoperto di non essere "trombofiliaca".
A dicembre 2011 mi è tornata la trombosi, nello stesso punto. Facendo delle risonanze magnetiche si è scoperto che sono affetta della sindrome dello stretto toracico. A marzo 2012 sono stata operata, l'operazione è andata bene.
So che anche nel braccio "restante" i muscoli scaleni sono ipersviluppati.
Ho intenzione di assumere la pillola anticoncezionale, è un grande rischio?

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Lucio Piscitelli
52% attività
20% attualità
20% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2000
Prenota una visita specialistica
CON I LIMITI DI UNA VALUTAZIONE A DISTANZA

In presenza di un fattore di rischio (sia pure non di natura ematologica) potrebbe essere opportuno considerare altri metodi contraccettivi.