Login | Registrati | Recupera password
0/0

Ecografia addome superiore

(archivio consulti: per vedere la pagina aggiornata clicca QUI)
  1. #1
    Utente uomo
    Iscritto dal
    2010

    Ecografia addome superiore

    Cari Dottori,
    vi riporto qui l'esito di un'ecografia di un addome superiore, vorrei una vostra opinione in merito.

    ECT ADDOME
    Fegato di normali dimensioni ed ecostruttura con presenza di un gruppo di calcificazioni allo sbocco della
    vena sovraepatica destra nella cava inf.( VI/I segm) ed una calcificazione presso il margine inferiore del
    VI segmento compatibili cori esiti post-infiammatori o post-infettivi. Non lesioni focali.
    VB di calibro regolare.Colecisti alitiasica.
    Regolare la loggia pancreatica.
    Milza e reni nella norma.
    Aorta di calibro regolare.
    Vescica indenne da vegetazioni.
    Prostata di normali dimensioni ed ecostruttura.
    Presenza in ipocondrio sinistro di un gruppo di anse ileali modicamente distese, con iperevidenza delle
    valvole conniventi, di possibili significato flogistico.

    Cordiali saluti.




  2. #2
    Indice di partecipazione al sito: 3884 Medico specialista in: Chirurgia dell'apparato digerente
    Gastroenterologia e endoscopia digestiva
    Chirurgia generale

    Perfezionato in:
    Colonproctologia

    Risponde dal
    2008
    Si tratta di un esame nel complesso negativo. Da valutate comunque, la sintomatologia per il riferimento alle anse intestinali.

    Cordialmente




    Primario di Gastroenterologia ed Endoscopia, H San Giuseppe - MI www.endoscopiadigestiva.it
    CONSULTARE SEMPRE IL PROPRIO MEDICO.

  3. #3
    Utente uomo
    Iscritto dal
    2010
    Lei Dottore, consiglia quindi qualche ulteriore esame da prendere in considerazione in merito alle anse intestinali?
    La ringrazio.



  4. #4
    Indice di partecipazione al sito: 3884 Medico specialista in: Chirurgia dell'apparato digerente
    Gastroenterologia e endoscopia digestiva
    Chirurgia generale

    Perfezionato in:
    Colonproctologia

    Risponde dal
    2008
    Non direi se non c'è una sintomatologia eclatante o dubbia intestinale.

    Quali sono i suoi sintomi ?




    Primario di Gastroenterologia ed Endoscopia, H San Giuseppe - MI www.endoscopiadigestiva.it
    CONSULTARE SEMPRE IL PROPRIO MEDICO.

  5. #5
    Utente uomo
    Iscritto dal
    2010
    Caro Dottore,

    i sintomi si presentano come dolori con delle contrazioni.



  6. #6
    Indice di partecipazione al sito: 3884 Medico specialista in: Chirurgia dell'apparato digerente
    Gastroenterologia e endoscopia digestiva
    Chirurgia generale

    Perfezionato in:
    Colonproctologia

    Risponde dal
    2008
    Potrebbe anche trattarsi di un intestino irritabile,ma serve per questo una valutazione ( diretta) gastroenterologica.

    Cordialmente



    Primario di Gastroenterologia ed Endoscopia, H San Giuseppe - MI www.endoscopiadigestiva.it
    CONSULTARE SEMPRE IL PROPRIO MEDICO.

Discussioni Simili

  1. Dolori fortissimi fianco sx
    in Gastroenterologia e endoscopia digestiva
    Risposte: 3
    Ultimo Messaggio: 22/06/2012, 04:28
  2. Fastidi vari, malessere generalizzato
    in Gastroenterologia e endoscopia digestiva
    Risposte: 9
    Ultimo Messaggio: 23/06/2012, 11:09
  3. Gonfiore addome basso
    in Gastroenterologia e endoscopia digestiva
    Risposte: 7
    Ultimo Messaggio: 12/06/2012, 20:33
  4. Gonfiore addome
    in Gastroenterologia e endoscopia digestiva
    Risposte: 5
    Ultimo Messaggio: 25/06/2012, 14:18
  5. Indurimento addome in basso a dx
    in Gastroenterologia e endoscopia digestiva
    Risposte: 6
    Ultimo Messaggio: 10/06/2012, 16:49
ultima modifica:  03/09/2014 - 0,17        © 2000-2011 medicitalia.it è un marchio registrato di MEDICITALIA s.r.l. - P.I. 01582700090 - staff@medicitalia.it - Fax: 02 89950896