Utente 169XXX
Gentili Dottori, aiutatemi!
Il 7 luglio ebbi la febbre con placche alla gola. Il medico mi diede un antibiotico ''Amoxicillina e Acido C.'' ed insieme, Efferalgan. Dopo 7 dosi di antibiotico, passata la febbre, ebbi una reazione allergica: dapprima avevo bolle sulle braccia, schiena, cosce e glutei..poi queste bolle diventarono delle chiazze rosse leggermente in rilievo che mi prudevano, bruciavano.
Al pronto soccorso dermatologico, il medico mi disse di prendere per 3 volte al giorno un antistaminico ''Dirahist'', una puntura di bentelan al mattino e una di trimeton alla sera.
Dopo una settimana e mezzo le bolle sono passate... Sono passati 20 giorni da quando ho smesso le fiale di Bentelan e di Trimeton.. Mentre il Dirahist l'ho preso fino a lunedì ma con dosi gradualmente sempre più basse (uno al giorno).
Non sono mai stata al mare e ogni volta che esco di giorno metto la protezione 50 sul corpo...Ma desidererei tanto andarci per un pò.. anche solo un paio di ore sotto il sole.. Vorrei andarci lunedì, secondo voi posso?
Sono sufficienti 20 giorni senza Bentelan per evitare il rischio di macchie?
Il dirahist che ho preso fino lunedi può essere un pericolo?
Vorrei espormi per un paio di ore, non di più, con protezione 50 ovviamente...
Posso o rischio segni indelebili sul corpo?

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Giampiero Griselli
52% attività
20% attualità
20% socialità
BRESCIA (BS)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2002
Prenota una visita specialistica
Un paio d'ore con protezione 50+? Non vedo controindicazioni.
Cordialità
[#2] dopo  
Utente 169XXX

Iscritto dal 2010
Ma mi dica la verità... con la protezione 50 non ci si abbronza neanche un pochino vero?
[#3] dopo  
Dr. Giampiero Griselli
52% attività
20% attualità
20% socialità
BRESCIA (BS)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2002
Se data bene...non si abbronzerà!:-)
Mi dispiace.
Cordialità