Utente 103XXX
Buongiorno Dottori,

sono un ragazzo di 30 anni e saltuariamente presento dei sintoi / disturbi che incidono negativamente sul mio stile di vita.

Partendo dal presupposto che sono un ragazzo che ha soffertto di ansia generalizzata_____ in diversi periodo soffro di fortissime tensione al collo e alle spallle tanto da portarmi vertigini debolezza agli arti superiori e inferiori, pesantezza e abbassamento della vista, tremori muscolari scrocchiolii nel collo e dolori alla schiena fino ai lombari.

detto tutto ciò, e premettendo di aver fatto una risonanza cervicale risultata negativa ( a parte minime protusioni) volevo sapere se davvero la cervicale può dare tutti questi sintomi che mi porto per gg o se è uno stato di eccessivo stress che mi causo tutto ciò. A riguardo accetto tutti i vostri gentili consigli e pareri.

Grazie mille.


Andrea

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Salvo Catania
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2005
Sembra evidente quanto incida la componente ansiosa, ma anche se è difficile che possa avere risposte senza una visita, per un approfondimento dovrebbe ripostare in area ORTOPEDIA
[#2] dopo  
Dr. Sergio Formentelli
48% attività
16% attualità
20% socialità
GENOVA (GE)
Rank MI+ 84
Iscritto dal 2006
Leggendo le sue varie richieste di consulto, ho notato che non è mai stata presa in considerazione la possibile origine orale di parte delle sue problematiche.

In particolare, i seguienti sintomi:
* contrattura collo e spale
* pesantezza alla testa
* senso di ovattamento orecchie
* senso di instabilità/vertigini
* "scricchiolii collo"

possono indirizzare, con tutti i limiti dovuti ad un consulto on-line, verso una eventuale malocclusione, mancanza di alcuni denti, ricostruzioni estese in molti settori della bocca o verso il bruxismo .

Ne ha mai parlato con il suo dentista?
[#3] dopo  
Dr. Sergio Formentelli
48% attività
16% attualità
20% socialità
GENOVA (GE)
Rank MI+ 84
Iscritto dal 2006
A ulteriore integrazione legga questo articolo divulgativo che ho appena pubblicato.
Nella parte clinica descrivo il caso risolto di una ragazza con vertigini e di una donna con cervicale e da 20 anni totalmente scomparsa.

http://www.medicitalia.it/minforma/gnatologia-clinica/1363-bruxismo-diagnosi-terapia.html

Prenda in considerazione l'ipotesi.