Utente 272XXX
Sono ormai 12 giorni da quando mi è stato estratto un dente del giudizio (terzo molare)dell'arcata inferiore e purtroppo in contemporanea ho dovuto eseguire la devitalizzazione del secondo molare superiore nella regione omolaterale poichè avevo dolore.Trattamento amoxicillina 1g ogni 12 ore per 6 gg., colluttorio a base di clorexidina 0,2%.
Il 7 giorno dolorante recandomi dal dentista ho appreso che avevo un alveolite claritomicina 500 ogni 12 ore, iodosan colluttorio
Accuso una sintomatologia che fa pensare ad una nevralgia del trigemino (dolore mandibolare, dolenzia alla dentizione dell'arcata inferiore e superiore fino ai canini, dolore urente dentro l'orecchio che sembra ovattato come quando si va in montagna dolore alla regione temporale e frontale e mascellare. il dolore si lenisce solo con il toradol ma finito l'effetto riprende. Dopo 12 giorni non ne posso più, mi è stato consigliato il cortisone, che ne pensate?potrebbe aiutarmi?quanto dovrò ancora soffrire e cosa posso fare?

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Alessandro Francini
24% attività
4% attualità
12% socialità
MESSINA (ME)
Rank MI+ 40
Iscritto dal 2012
Gentile utente,
in generale i sintomi che racconta possono essere compatibili con un'alveolite. Improbabile mi sembra invece l'accostamento alla nevralgia del trigemino vera e propria, se non altro per la coincidenza con l'avvenuta estrazione.

Premetto che senza poterla visitare si può dire tutto e il contrario di tutto.
Tuttavia la cosa più impellente da fare ai fini della diagnosi è capire se l'alveolite è guarita o meno. Cioè se l'alveolo è vuoto (alveolite secca) oppure sta iniziando a chiudersi.

Se è vuoto la soluzione migliore è farlo riempire da un coagulo di sangue,ottenuto curettando la ferita (sotto anestesia ovviamente). Per uno o due giorni la sintomatologia potrebbe addirittura peggiorare, ma poi si guarisce rapidamente.
In mancanza di tale trattamento d'urto la guarigione è nettamente più lunga e, purtroppo, dolorosa.

Cordiali saluti
[#2] dopo  
Dr. Silvestro Accardo
24% attività
0% attualità
0% socialità
PARTANNA (TP)
Rank MI+ 24
Iscritto dal 2006
la sintomatologia sembrerebbe far pensare ad una alveolite postestrattiva il cui trattamento è stato mirabilmente descritto dal collega precedente..un controllo fda parete dell'odontoiatra di fiducia sarebbe comunque molto indicato
[#3] dopo  
Utente 272XXX

Iscritto dal 2012
mi scuso per il ritardo ma ho avuto problemi con il collegamento a internet, volevo ringraziare gli Odontoiatri che mi hanno risposto e dirgli ciò che mi è accaduto nei giorni seguenti.
Non ho assunto il cortisone ho cercato di resistere al dolore,quando non è stato possibile resistere ho assunto nimesulide, il 14 giorno controllo dall'odontoiatra che ritiene non più opportuno il curettage,poichè iniziato il processo cicatriziale, contestualmente continua le procedure per la devitalizzazione del settimo superiore quest'ultimo era troppo lungo e batteva sui denti dell'arcata inferiore. Il 15 giorno la nevralgia è scomparsa magicamente facendomi ritornare ad una vita normale. Ho ripreso anche l'attività sportiva.
Non ho ben capito cosa è successo ma ora sto meglio ed è tutto passato.