Utente 195XXX
Buongiorno,

ieri sera il mio ex fidanzato mi ha messo al corrente di aver scoperto di essere positivo all'HCV e del fatto che ora sta aspettando i risultati per HCV RNA qualitativo e quantitativo (o qualcosa di simile).
Chi ha visto i suoi primi esami gli ha detto che molto probabilmente comunque è entrato solo in contatto con il virus, sviluppandone gli anticorpi ma non l'ha contratto.

Ovviamente la cosa mi preoccupa un po', in quanto lui sostiene di non aver avuto rapporti sessuali con nessun altro fuorché me in questo ultimo periodo.
Dalla fine della nostra storia invece io ho avuto rapporti sessuali con un ragazzo, di cui uno potenzialmente non protetto.

Ora mi chiedo...se è vero che lui è entrato in contatto con il virus ma non l'ha contratto....significa necessariamente che io lo abbia? Oppure ci sono possibilità che io sia nella sua stessa situazione?

Non so se sono stata chiara ma sono un po' confusa al riguardo.

Grazie mille.
Saluti

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Francesco Quatraro
52% attività
20% attualità
20% socialità
ACQUAVIVA DELLE FONTI (BA)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2012
Se posso darle un consiglio,
riterrei utile fugare ogni dubbio,
pertanto le consiglio di eseguire un test anticorpale (anti-HCV).

Tuttavia tenga conto che devono passare mediamente 80 giorni (33-129 giorni) dall'ipotetico contagio.

Cordiali Saluti