Utente 279XXX
Buonasera, avrei bisogno di chiedere un opinione in merito allo spermiogramma di mio marito.
In realtà ne ha effettuati 3 vi riporto i dati:
Fluidificazione completa in tutti e tre
Ph 1-7.1 2-7.5 3-7.5
Volume 1- 1.9. 2- 1 3-1 ml
N.spermatozoi 1- 76 2-80l 3-114 milioni
Motilità 1-25%immobili 9% mobili in situ 66%motilita progressiva
2- 48%immobili. 37% nn progressiva 15%progressiva
3- 30% immobili 45% nn progressiva 25% progressiva
Morfologia 1-54%forme tipiche 46%atipiche
2-8% normali 92% anormali
3- 9% normali 91% anormali
Agglutinazioni nn presenti in tutti e 3
Leucociti e eritrociti nessuno.
Ora vorrei capire il primo spermiogramma è stato effettuato in un periodo abbastanza tranquillo mentre il 2 e il 3 in un periodo davvero stressante nel quale mio marito dormiva 4 \5 ore a notte e lavorava 7 giorni su 7, può essere dovuto a questo il peggioramento del liquido seminale?
Inoltre è possibile avere una gravidanza naturale?
Vorrei inoltre dirvi che mio marito ha 33 anni e ha un varicocele di 1 grado io invece 27 e purtroppo ovaie policistiche anche se ovulo regolarmente e con cicli puntuali.
Vi ringrazio anticipatamente.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giulio Biagiotti
48% attività
16% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 84
Iscritto dal 2007
Prenota una visita specialistica
Gentile Signora,
dai dati degli esami seminali sembra che la situazione consenta una gravidanza naturale ma le alterazioni potrebbero allungare anche di molto il tempo necessario a che l'evento si verifichi.
il suggerimento è di far vedere suo marito da uno specialista in ordine alla possibilità di migliorare la performance.
Certamente lo stress incide ma non conviene mai fossilizzarsi su di una sola causa. il varicocele di primo grado poco conta.
cordialmente
[#2] dopo  
Utente 279XXX

Iscritto dal 2012
Gentilissimo Dottore,
La ringrazio per la sua attenzione.
Siamo già stati da un andrologo il quale non ha dato molta importanza ai successivi spermiogramma di mio marito in quanto secondo lui il primo effettuato risultava normale.
Di conseguenza da la colpa principalmente allo stress.
Penso di aver tralasciato un dato importante cioè siamo riusciti ad ottenere una gravidanza naturale dopo 12 mesi di tentativi ma purtroppo si è interrotta alla 11 settimana.
Anche la ginecologa concorda con l'andrologo e ha consigliato di assumere il proxeed o il gyfert come supporto.
Ora secondo lei dovremmo sentire un altro parere?
Cerco di stare serena ma desidero davvero un figlio ed ho paura di non riuscirci.
La ringrazio nuovamente.
[#3] dopo  
Utente 279XXX

Iscritto dal 2012
Gentile Dottore,
Chiedo scusa ma ho dimenticato di dirle che il primo spermiogramma è stato valutato con WHO 2010 mentre nel secondo e nel terzo c'è scritto ''kruger''.
Non so se questo possa incidere.
Chiedo scusa ,
Nuovamente grazie
[#4] dopo  
Dr. Giulio Biagiotti
48% attività
16% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 84
Iscritto dal 2007
salve
concordo coi concordi...:))
la situazione potrebbe risolversi come prospettato dai colleghi.
cordialmente
[#5] dopo  
Utente 279XXX

Iscritto dal 2012
Grazie mille Dottore!!
Quindi non mi devo disperare più di tanto?
Non è così brutto lo spermiogramma?
Grazie davvero per la sua disponibilità.