Utente 213XXX
Gent.mi Dottori,

Non so se sia la specialità giusta in cui scrivere, in caso non lo fosse Vi chiedo scusa in anticipo e la possibilità di dirmi a chi deve indirizzare la mia richiesta di consulto.
Ho 22 anni, alta 1,74 e peso 55 Kg. Sono astemia, non fumo, non bevo molto ed assumo poche fibre e poca verdura / frutta.

Assumo la pillola anticoncezionale Yaz da Aprile 2012 e Antiepilettico Keppra 1000 dal 2008 per Epilessia Criptogenetica Focale.

Da qualche mese, principalmente da luglio - agosto di quest'anno, sento un fastidio sulle coste sotto lo sterno. Si tratta di un fastidio che talvolta di irradia alla schiena e al fianco se mi piego, mentre rimane localizzato la maggior parte delle volte. Ora nello scrivere per esempio non lo sento. Sento fastidio anche nella schiena, allo stesso punto del petto, anche se non sempre. Sono andata dal mio medico che durante la visita mi ha riferito trattarsi di un dolore muscolare, dovuto anche a postura errata.
Anticipo che sto più di 8 ore al giorno davanti a PC in posizione non molto comode.
Ieri dopo un breve massaggio il dolore si è spostato proprio sulle coste, al punto di provare dolore al tatto e sentire "tirare" quando mi muovo.
Preciso che ho difficoltà nel defecare da qualche mese ed andrò ad una visita proctologica questo mercoledì. Soffro di reflusso gastroesofageo e di somatizzazioni di ansia molto forti. Ho curato un'esofagite un anno fa con Gaviscon ed Omeoprazen.

Secondo Voi, a cosa può essere collegato questo fastidio? Da poco tempo mi si è aggiunta anche fame d'aria, mi sembra di non respirare a sufficienza, ma non so bene se attribuirlo ad ansia o al mio stato organico.

Ho molta paura che si tratti di qualcosa di grave e non so come comportarmi.

Vi ringrazio per la Vostra disponibiltà ed in attesa di Vostro riscontro, porgo cordiali saluti.
[#1] dopo  
Dr. Francesco Quatraro
52% attività
12% attualità
20% socialità
ACQUAVIVA DELLE FONTI (BA)
Rank MI+ 84
Iscritto dal 2012
Sembrerebbero sintomi legati al reflusso,
amplificati dal suo stato ansioso.

Cordiali Saluti