Utente 199XXX
Salve, Vi scrivo per avere qualche parere in più che non guasta mai. Mio padre, 61 anni, 4 anni fa gli è stato asportato un rene perche si è scoperto che le cisti che lo avevano attaccato in realtà era un tumore. Nel corso di questi anni ha sempre fatto tutte le analisi di controllo, esami sangue, urine, ecografie.. Ed è sempre risultato tutto negativo. Gli ultimi esiti risalgono ad un mesetto fa ed anche quelle sono tutte negative. Da 3 giorni ha febbre che va da 37.5 a 38 circa ma senza raffreddore nè tosse, solo con mal di testa. È preoccupato perché l'ultima volta che ha avuto febbre con mal di testa senza altri sintomi è stato proprio prima dell'asportazione del rene. Il medico di base gli ha prescritto iniezioni antibiotico ma già alla terza non si sono visti grossi miglioramenti, il mal di testa si è attenuato ma la febbre fatica a scendere. È possibile dunque che si tratti di una normale influenza o è possibile che nel giro di un mese ci sia altro che non va nonostante tutte le analisi fossero praticamente perfette? Vi chiedo scusa per la "paranoia", nel caso, ma preferisco avere qualche info in più. Cordialità. Maddalena.
[#1] dopo  
Dr. Serafino Pietro Marcolongo
56% attività
12% attualità
20% socialità
SALERNO (SA)
Rank MI+ 88
Iscritto dal 2009
Prenota una visita specialistica
Gent. Maddalena,

è verosimile che si sia trattata di una forma virale che, giustamente, non poteva rispondere favorevolmente alla terapia antibiotica.

Ritengo utile far rivedere Suo padre dal Curante se la sintomatologia dovesse persistere.


Cordiali saluti.
[#2] dopo  
Utente 199XXX

Iscritto dal 2011
Buonasera

La ringrazio per la risposta. Da ieri mattina pare che la situazione sia tornata alla normalità. Mio papà si sente molto meglio, il mal di testa è praticamente scomparso e non ha febbre. E' debole ma questo penso derivi dal fatto che ha avuto la febbre per diversi giorni...
Scusate le paranoie ma dopo quel che ha passato ogni piccola cosa mi fa preoccupare...

Grazie ancora

Cordiali saluti

Maddalena