Utente 190XXX
mia madre 85enne assume integratori di calcio insieme a vitamina d da molti anni, a un esame dei tronchi aortici è risultato che vi sono molte placche aterosclerotiche e allora mi è venuto il dubbio che potrebbe essere a causa del calcio che assume da cosi tanto tempo,premetto che mia madre non ha mai avuto problemi di colesterolo o di tricliceridi era stata a visita dal cardiologo per via dell'ipertensione che nonostante una terapia con due calcio antagonisti non stava al di sotto di 150. vorrei sapere se gli integratori di calcio possano dare questi problemi e se sarebbe il caso di interrompere tale assunzione o poterla adottare con modalità diverse per esempio assumerlo a giorni alterni visto che l'assunzione del calcio non è stata decisa per carenza ma solo per precauzione in quanto aveva una leggera ostoporosi che dall'ultima moc effettuata era scomparsa quasi del tutto
[#1] dopo  
Dr. Serafino Pietro Marcolongo
56% attività
12% attualità
20% socialità
SALERNO (SA)
Rank MI+ 88
Iscritto dal 2009
Prenota una visita specialistica
Gent. utente,

l' esito dell' esame strumentale è conseguente all' età della signora e non all' utilizzo di integratori di calcio.

Cordiali saluti.