Utente 286XXX
Salve, ad un mese dal parto mi hanno diagnosticato tunnel carpale medio-avanzato a dx e lieve a sx, il chirurgo mi ha consigliato di operare, mentre il neurologo no, ho detto di fare il laser (in quanto allatto non posso fare il cortisone) e di aspettare. Due mesi prima del parto avevo dolore alle mani ed informicolimento, adesso ad un mese dalla nascita ho solo informicolimento continuo notte e giorno con perdita della sensibilità, secondo Voi cosa devo fare? Posso aspettare qualche mese ad operarmi oppure come ha detto il chirurgo è meglio operarsi onde evitare che la situazione diventi inoperabile?
Grazie
Alessandra

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giorgio Leccese
36% attività
20% attualità
16% socialità
TRANI (BT)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2008
Gentile Signora,

"inoperabile" mi sembra una parola grossa....

Certamente non deve fare il cortisone, visto che allatta, ma questo se decide di non operare.

Se si opera deve solo fare una piccola quantità di anestetico locale (la Lidocaina è il più "tranquillo") e al massimo un pò di analgesico la prima notte.

Probabilmente ci sono più problemi se non si opera.
[#2] dopo  
Utente 286XXX

Iscritto dal 2013
Secondo lei per operarmi posso aspettare 5-6 mesi che la bambina sia un pochino + grande (adesso ha un mese) oppure rischio qualcosa? Nel frattempo potrei fare il laser?

Desideravo aspettare qualche mese perchè mi hanno detto che dopo l'intervento per diversi gg non potrò trenere in braccio la bambina e adesso sarebbe un problema...

inoltre mi hanno anche detto che con la fine dell'allattamento potrebbe retrocedere la sindrome del tunnel carpale, è vero???


GRazie mille
Alessandra
[#3] dopo  
Dr. Giorgio Leccese
36% attività
20% attualità
16% socialità
TRANI (BT)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2008
Senza EMG e senza averla visitata non conosco l'entità
della compressione e dell'eventuale danno neurologico.

In linea di massima potrebbe aspettare, ma prevedo che sarebbero 5-6 mesi difficilmente sopportabili per i disturbi.

Dopo l'intervento può tenere in braccio la bambina da subito.

Difficile dire se migliorerà, certamente non passerà del tutto.