Utente 287XXX
Sotto consiglio della pediatra di mio figlio (7 mesi) ci siamo recati presso un oculista peditrico per verificare se avesse qualche problema oculistico.
La prima visita effettuata presso l'ospedale dei bambini Buzzi, ha esistato una grave ipermetropia (3,5 da entrambi gli occhi) che doveva essere corretta mediante l'utilizzo di occhiali correttivi; nessuno strabismo.
Per confermare tale diagnosi (per noi molto preoccupante) abbiamo fatto visitare il bambino da un altro oculista pediatrico: confermata l'assenza di strabismo mentre l'ipermetropia e' stata valutata in 2,5 da ambedue gli occhi. NESSUNA NECESSITA' di correzione mediante occhiali poiche' il difetto viene ritenuto normale a 7 mesi di vita. Ci e' stato suggerito un ulteriore controllo all'anno di eta' del bimbo.
Vorrei sapere secondo gli esperti che cosa ci possono consigliare avendo ricevuto due pareri discordanti. Dovremo fare una terza visita?
Grazie
[#1] dopo  
Dr. Vincenzo Pagliara
24% attività
0% attualità
12% socialità
MERCATO SAN SEVERINO (SA)
Rank MI+ 36
Iscritto dal 2011
Concordo con il secondo oculista. Consiglierei un controllo all'età di un anno, per valutare la necessità dell'uso degli occhiali. L'ipermetropia è frequente nei bambini e tende a ridursi con la crescita. Se non c'è strabismo, aspetterei con tranquillità prima di decidere sull'uso degli occhiali, dopo aver consultato un oculista pediatrico.