Utente 288XXX
Buonasera,
scrivo perchè vorrei avere un po di chiarimenti.
Una settimana fa ho deciso di fare una visita cardiologa (ecodopler)
Premessa: è da un po di mesi che accuso sensazioni strane a livello del cuore, difficoltà di respirazione, durante l'estate ho avuto difficoltà visive per un periodo, stanchezza, debolezza, disturbi nel sonno. Un mese fa l'ultimo episodio: stavo per addormentarmi e sono stata assalita dal nulla da sensazioni di ansia e sentivo il cuore battere più forte ma con meno battiti, avevo la sensazione quasi di morire!

Dopo questi malesseri che mi sono sempre stati sminuiti ho deciso di fare l'ecodopler e mi è stato spigato che ho una specie di buco di 1 cm e il sangue si mischia diciamo (mi scuso per l inaccuratezza). Inoltre mi è stato detto che è un disturbo che ho dalla nascita ma che ora va operato visti i malesseri e visto che comunque da difficoltà al cuore.

E' pericoloso?
sono molto sportiva ho fatto anche allenamenti molto pesanti, ho delle limitazioni?
i sintomi che ho avuto sono caratteristici di questa disfunzione?
tutti mi dicono che non è grave per niente, però onestamente sento sempre come una sensazione di "vibrazione" al cuore, non mi sento ok!

Grazie mille in anticipo!

saluti

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
Da cio' che sxcrive parrebbe che lei abbia una pervieta' del forame ovale.
(Se riportasse l'esito dell'ecocardiografia potremmo essere piu' precisi e darle consigli piu' accurati
Arrivederci
cecchini
[#2] dopo  
Utente 288XXX

Iscritto dal 2013
Buongiorno,
ho appena fatto l'esame ecodoppler ed ecco i risultati:
Noramli dimensioni della radice aortica, dell'aorta ascendente e dell'arco.
Vlavola aortica normale per morfologia e dinamica.
Atrio sinistro di dimensioni ai limiti superiore della norma. E' visibile difetto del setto interatriale tipo ostium II delle dimensioni di circa 9mm condizionante shunt sx-dx con qp_qs=1,4:1
Valvola mitrale normale per morfologia con lieve movimento sistolico posteriore dei lembi e trascurabile rigurgito centrale.
Ventricolo sinistro nella norma per spessori parietali, con dimensioni cavitarie ai limiti superiore della normalità, normali cinesi segmentaria e frazione d'eiezione biplana. Pattern di flusso transmitralico e venoso polmonare come da normale pressione di riempimento; E/E' 4
Settore destro con normali dimensioni e funzione (TAPSE 26mm)Fisiologico rigurcito trcuspidalico da cui si stima normale pressione sistolica ventricolare destra. Apparato valvolare polmonare nella norma. Periocardio della norma


Cosa mi può dire?
Mi hanno detto che dovrò fare la risonanza e poi l'operazione per tappare il problema.

Ho delle limitazioni nella vita quotidiana?
Posso continuare a prendere aerei ? mi scusi le domande forse stupide

La ringrazio

Saluti
[#3] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
Le sue domande non sonomstupide ma prima provvede all intervento e meglio è. Puo andare in aereo mentre è opportuno che si astenga dalle immersioni subacquee e dagli sport che comportino sforzi in apnea come la pesistica.
Sicuramente le avranno prescritto dosi di aspirina.
Arrivederci
Cecchini
[#4] dopo  
Utente 288XXX

Iscritto dal 2013
Buonasera ho appena sentito il medico che mi ha curata, facendomi presente che l'operazione di chiusura sarà fatta o partendo dalla gamba (meno invasiva) oppure effettuando un taglio (anestesia totale).

Sono interventi che lasciano segni? e dopo, potrò subito tornare a fare la mia vita normale (correre ecc ecc)?
grazie ancora

[#5] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
l intervento viene praticato da una vena ed um arteria dell inguine. nessuna cicatrice. vita perfettamente normale dopo
arrivedrci
cecchini