Utente 253XXX
gent.mo dott. sono a scriverle per mia figlia nata 14 giorni fa', alla quale e' stato diagnosticato gia' dal 7mo mese di gravidanza lieve idronefrosi ed ureteronefrosi bilaterale.
ora dopo 6 giorni di vita abbiamo effettuato un eco ai reni e vie urinarie della piccola con il seguente esito:

reni in sede con diametro bipolare di 5,2 cm dx e 4,8 sx.
ectasia calico-pielica bilaterale con bacinetto renale di 1 cm dx 0,8 cm sx.
entrambi gli ureteri sono dilatati e tortuosi fino alla vescica.
uretere pelvico 0,8 cm d'ambo i lati.
parenchima renale un poco compresso ma ben differenziato bilaterelmente.
vescica poco distesa.

dopo aver parlato con il pediatra ci e' stata consigliata una cistografia minzionale a breve per sospetto di reflusso, sono a chiedere se anche voi ritenete opportuno eseguire quest'esame e se e' rischioso in quanto le ovaia saranno sottoposte alle radiazioni.
chiedo inoltre quali conseguenze puo' avere sulla piccola se si riscontra veramente un reflusso vescico uretrale.
grazie.
Lorenza.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Costantino Zamana
28% attività
0% attualità
12% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 40
Iscritto dal 2012
La cistografia minzionale è l'esame di scelta e sicuramente va fatta. Ovviamente le radiazioni nei bimbi non sono mai gradevoli ma se fatta in un centro specializzato con medici abituati l'esame dura proprio poco poco e le nuove macchine ormai sono davvero molto filtrate.
Il reflusso vescico ureterale è un segno non una malattia, ma è bvene sapere se c'è perchè si puo' monitorare piu' attentamente la piccola e curare le eventuali infezioni appena compaiono. Se è lieve spesso passa da sè diversamente si può trattare endoscopicamente o chirurgicamente intorno all'anno di vita o poco prima.

La risposta è molto breve perchè diversamente potrebbe essere lunghissima...per intenderci unoi dei piu' grandi urologi pediatrici di sempre , il Maestro, Prof. Caldamone, all'ultimo congresso di urologia pediatrica ha fatto un meraviglioso intervento monografico sul reflusso dicendo poi che quando era giovane aveva molte piu' certezze sul reflusso di adesso che è a fine carriera......insomma è un argomento benissimo conosciuto ma non ancora perfettamente chiarito

Chieda se ha bisogno
Cordialmente
[#2] dopo  
Utente 253XXX

Iscritto dal 2012
Ringrazio per la tempestiva risposta, sarò di nuovo a scriverle appena avremo esito dell'esame cistografico. Avendo così un quadro più chiaro sulla situazione chiederemo consiglio se e come intervenire.

cordiali saluti

Lorenza
[#3] dopo  
Dr. Costantino Zamana
28% attività
0% attualità
12% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 40
Iscritto dal 2012
Aspetto vostre nuove