Utente 197XXX
Buona sera, è da un periodo che il mio cuore ha deciso di aumentare molto durante sala pesi, toccando punte di 145 battiti, e per tornare ad una normalità, sui 70-80 battiti ci metto molto.
faccio palestra con un mio amico, stesso intensità di allenamento, a dire il vero lui fà una fatica immane ma i suoi battiti non vanno mai sopra i 90!
Ho una bav II mobitz 1,fatto holter ed esame da sforzo, nessuno ha dato risultati preoccupanti,solo che sono bradicardico.
Mi chiedevo solo come mai a volte il cuore decide di aumentare cosi tanto, e a volte lo stesso sforzo non crea lo stesso dislivello di battiti.
Uh dimenticavo durante i battiti alti la pressione arriva massimo a 135- 85.
Le forze me le sento sempre uguali, solo che i battiti cosi accellerati mi preoccupano un pò!
C'è un limite nel quale prestare attenzione? è normale che i miei battiti aumentino cosi tanto?(quasi il doppio del normale)

Grz a chi mi saprà dare un info a riguardo.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
Il suo cuore sta solo facendole capire che lei sta esagerando con lo sforzo.
Tenga presente che la pesistica è la disciplina sportiva piu dannosa per il cuore.
Arrivederci
Cecchini
[#2] dopo  
Utente 197XXX

Iscritto dal 2011
grz della risposta dottore, però come le avevo scritto nel mio commento, io nn stavo faticando, anzi i muscoli rendevano benissimo.
Sono anni che faccio palestra ,almeno 7, e succede solo ultimamente questa cosa, cosa mi consiglia?
faccio l'holter ogni sei mesi, per la Bav, e l'esame da sforzo fatto a giugno del 2012 non dava segni di problemi.
[#3] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
Il fatto che faccia pesistica da anni e' un ulteriore fattore negativo per il suo cuore, non un fattore facilitante il suo cuore.
L'aumento della frequenza sotto sforzo ne e' la testimonianza.
Arrivederci
[#4] dopo  
Utente 197XXX

Iscritto dal 2011
-Mi scusi mi consiglia di fare accertamenti??
Prova da sforzo?
Ultima domanda, a che frequenza mi devo preoccupare?
[#5] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
La cosa migliore e' eseguire un ecocolordoppler cardiaco per valutare il grado di ipetrofia del ventricolo sinistro e la volumetria atriale piu' altri indici che il cardiologo potra' valutare.
La pesistica infatti ha un effetto marcato di stimolazione dell'ipertrofia miocardica
Questo esame potra' permettere al suo Cardiologo di consigliarla per il meglio.
[#6] dopo  
Utente 197XXX

Iscritto dal 2011
Allora risultati esame 21-05-2012 ecocolordoppler

Ventricolo sinistro di normali dimensioni e spessori, con buona cinesi globale e segmentaria.
Bulbo aortico,atrio sinistro e sezioni destre nella norma.
Ridondanza dei lembi valvolari mitralici.
Al doppler : Insufficienza mitralica di grado lieve.

il dottore mi disse che potevo fare palestra senza problemi, il fatto è che non sempre il cuore tocca quei picchi, di solito arrivo a 110 sotto sforzo .

Dottore io soffro di reflusso, potrebbe essere qst che a volte mi fà aumentare i battiti?

Ps: mi scusi s ela stò disturbando cosi tanto.
[#7] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
Potrebbe essere uno dei motivi.
Tenga comunque presente cio' che le ho scritto sull'effetto della pesistica sul cuore.
Con questo la saluto
[#8] dopo  
Utente 197XXX

Iscritto dal 2011
Grz ^^