Utente 253XXX
Buongiorno.
Sono un ragazzo di 25 anni, ho un dubbio in quanto non so se preoccuparmi riguardo un'anomalia che ho riscontrato da qualche tempo.
Premetto: mia madre soffre di psoriasi e io soffro di dermatite seborroica, per lo più sul cuoio capelluto. Ad ogni modo ho episodi anche in altre parti del corpo (pellicine sul viso, puntini rossi sulle mani/schiena...)

Ho notato da qualche tempo un prurito nella zona perianale, tra ano e testicoli. trovo sollievo grattandomi, a volte quasi fino a sanguinare. Ma non finisce quì: ho sempre una pallina interna che spunta nella stessa zona, per poi sgonfiarsi e tornare dopo poco, anche in un altro punto della zona interessata. Al tatto non mi fa male, nè mi da fastidio, ma non so cosa sia. Che sia collegato allo 'stress' che provo alla palle grattandola?
Grazie per aver letto, attendo risposta.
[#1] dopo  
Dr. Luigi Laino
56% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 96
Iscritto dal 2005
Gentile utente

Le sue situazioni credo siano facilmente identificabili nella sede di visita dermatologica Venereologica al fine di chiarire con esattezza la situazione relativa al prurito e dalle formazioni cutanee presenti ivi compresa la "pallina" che descrive
Molti cari saluti