Utente 291XXX
Vi spiego un po' la mia situazione....
Negli ultimi tre mesi della mia gravidanza, ossia quasi due anni
fa, sentivo dei dolori forti al fianco destro, diciamo dove sta la costola
destra, la bambina infatti mi premeva lì sulla coliciste, almeno credo,
Avevo dei dolori molto forti, era come se qualcuno mi mordesse,
comunque credevano avessi i calcoli, ma nulla... Talmente erano forti,
da bloccarmi a stare sempre seduta girata verso il fianco sinistro,
sperando che la piccola si spostasse ma nulla... Dopo che ho partorito,
il dolore forte e scomparso, ma il fastidio e rimasto, avvolte sempre
sotto la costola destra mi sento pungere, e mi si gonfia tutto il lato destro,
ieri ho fatto dinuovo l'ecografia, tutto bene, nessun calcolo, tutto ok,
si ma io sento sempre doloretti da tutte le parti, davanti ai reni, sotto la pancia
, ma li da come e stato visto ieri sembra tutto ok, c'è da dire anche
che da tantissimi anni ho dei dolori violenti in direzione del basso ventre,
fino all'ano, dei dolori atroci che mi passano solo dopo aver defecato,
Quasi ogni giorno stessa storia, anni fa feci una colonscopia dicendo mi
che dovevo mangiare più cibi liquidi, avevo n po' l'intestino attorcigliato,
ieri mi hanno consigliato di fare dinuovo la colonscopia, ma prima di
sottopormi a ciò avevo pensato di farmi le intolleranze alimentari,
dato che ho sempre gonfiore, questo dolore che mi punge al fianco
, cosa ne pensate? Cosa potrebbe esserci nel tratto dove mi punge?
Per di più li on il peso della bimba mi faceva molto male? Io noto
anche guardandomi che le due costole non sono allineate!
non ne posso più di questi fastidi, mal di pancia con avvolte più di
una scarica, e questa spina nel fianco...
Grazie a chi vorrà aiutarmi e indirizzarmi

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Felice Cosentino
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Prenota una visita specialistica

>> ... dei dolori atroci che mi passano solo dopo aver defecato <<

Si potrebbe trattare della "sindrome della flessura epatica" ossia di una distensione delll'angolo destro del colon da parte del meteorismo (= gas) intestinale. Tale ipotesi è confortata dal fatto che trova miglioramenti con la defecazione (eliminando gas e feci).


Cordialmente

[#2] dopo  
Utente 291XXX

Iscritto dal 2013
Grazie dottore della gentile risposta, quindi lei cosa mi consiglia di fare? Ma può essere collegato il fatto anche con la sensazione di gonfiore e questo senso di essere punta nella parte alta destramente sotto la costola? Richiama anche ai reni? Cosa devo fare? Come si cura?
[#3] dopo  
Dr. Felice Cosentino
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Cercando di ridurre il meteorismo intestinale con prodotti a base di simeticone, carbone vegetale e tisane ai semi di finocchio. Inoltre fare attenzione all'alimentazione riducendo gli alimenti flatogeni (che produco gas intestinale):

1 Cibi normoflatogeni
Carne,pesce, pollame; verdure ( esclusi : cavolo e brassicacee )
cereali ( escluso il pane ); uova , cioccolato amaro; noci e nocciole
melone e acqua;

2 Cibi moderatamente flatogeni
Mele , pere , agrumi; prodotti di pasticceria; patate , pane , cereali integrali
melanzane

3 Cibi altamente flatogeni
Latte e derivati ricchi in lattosio; cipolle , carote , brassicacee ( cavolo , cavolfiore , rapa , verza ); frutta ( escluso quella al punto 2 ); legumi; uva passa , dolcificanti artificiali: cibi grassi , creme; acque e bibite gassate; panna montata.

Importante, inoltre, applicare alcune norme comportamentali:

- masticare adeguatamente il cibo,
- non assumere gli alimenti con fretta,
- non introdurre quantità eccessive di cibo,
- evitare di parlare in maniera concitata mentre si mangia,
- limitare l'assunzione di bevande gasate, frappè, panna montata...,
- evitare l'uso della cannuccia per bere,
- non fumare in prossimità dei pasti.



Cordialmente


[#4] dopo  
Utente 291XXX

Iscritto dal 2013
Grazie ancora dottore, in effetti io le norme comportamentali che lei dice non le eseguo per nulla...
Però una cosa e strana, come mai quando ero incinta gli ultimi 3 mesi avevo un dolore forte li in alto dove sta la coliciste? Che c'entra il dolore che mi punge, con l'altro mio dolore nell'espellere le feci?
[#5] dopo  
Dr. Felice Cosentino
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Molto probabile che si tratti dello stesso problema.

Saluti




[#6] dopo  
Utente 291XXX

Iscritto dal 2013
Grazie mille... Spero di trovare qualche bravo medico che mi aiuti, non ne posso davvero più, se sto fuori casa oltre ad essere doloroso x me è anche molto imbarazzante.....