Utente 280XXX
buona sera da circa 6 mesi soffro di una ragade anale il medico mi ha prescritto rectogesic una volta al dì ma subito dopo la somministrazione ho forti mal di testa che durano per ore...vorrei sapere se è il caso di sospenderlo. grazie mille

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Andrea Favara
60% attività
20% attualità
20% socialità
CANTU' (CO)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2002
Prenota una visita specialistica
Forse puo' provare a ridurre la dose.
[#2] dopo  
Dr. Felice Cosentino
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Realmente la cefalea è il principale effetto collaterale del farmaco per cui può chieder al suo medico un prodotto sostitutivo.

Cordialmente

[#3] dopo  
Utente 280XXX

Iscritto dal 2012
grazie per la risposta. la dose del farmaco che applico è veramente irrisoria dunque non credo sia possibile somministrarne meno..chiederò un altro farmaco ma la mia paura rimane che se il principio attivo è comunque la trinitroglicerina il problema possa ripetersi. ho provato prima di questa cura,la pomata emotrofine ( anche le pastiglie) sembrava meglio,ma poi dopo poco il problema si è ripresentato,mi consigliate dei dilatatori anali? sto anche prendendo psyllogel per avere feci più morbide. grazie e buona serata
[#4] dopo  
Dr. Andrea Favara
60% attività
20% attualità
20% socialità
CANTU' (CO)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2002
In questo caso converra' abbandonare il farmaco e considerare i dilatatori o la sfinterotomia.
[#5] dopo  
Utente 280XXX

Iscritto dal 2012
mille grazie dott ,proverò sicuramente con i dilatatori prima di arrivare ad un intervento. grazie ancora per la cordidisponibilità dimostrata.