Utente 301XXX
Buongiorno, sono una ragazza di 24 anni.
All'età di 22 anni ho iniziato a prendere la pillola yaz per regolarizzare il ciclo. A febbraio di quest'anno ho deciso di interremperne l'assunzione in quanto mi causava sbalzi di umore non indifferenti. Ne primi due mesi dall'interruzione non ho avuto alcun problema. dal terzo mese, invece, sto avendo una copiosa caduta dei capelli. Ne perdo moltissimi durante il lavaggio e non solo, anche passando le mani tra i capelli me ne cadono parecchi.
ne ho parlato al medico di base, il quale pensa che questa caduta sia dovuta più allo stress che all'interruzione della pillola. Io non sono delle stesso parere, in quanto non ho mai avuto un problema del genere, pur essendo spesso sottoposta a stress a causa degli esami universitari.
Dunque il mio quesito è: la caduta può essere ricondotta alla sospensione della pillola? Per quanto tempo può durare questa situazione? I capelli persi ricresceranno? E' necessaria una visita specialistica in questo caso?

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Giampiero Griselli
52% attività
20% attualità
20% socialità
BRESCIA (BS)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2002
Prenota una visita specialistica
gent.le pz ,
in effetti le modalità d'esordio e la tipologia di caduta deporrebbeo per un telogen effluvium da sospensione di estroprogestinico. Dovrebbe essere autorisolutiva entro 4 mesi circa dall'inizio , ma nel caso non sia così meglio una visita dermotricologica di controllo.
Cordialità
[#2] dopo  
301900

dal 2014
Egregio dottore
la ringrazio per la sollecita risposta.
Avrei un ulteriore quesito: nel corso di questi mesi può essere utile l'assunzione di integratori specifici?
[#3] dopo  
Dr. Giampiero Griselli
52% attività
20% attualità
20% socialità
BRESCIA (BS)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2002
Consiglio sempre l'assunzione di integratori dopo aver verificato i valori ematici degli oligoelementi , o perlomeno dopo una anamnesi attenta.
Possono essere utili ,comunque, anche se nel caso specifico sembrano non entrarci
cordialità