Utente 740XXX
Complimenti anche da parte mia, il servizio che state offrendo è molto utile.
Ho anch'io lo stesso problema al pene descritto dall'utente 5353 il 7 aprile 2005, con la differenza che alla base delle cisti che si infiammano oltre alla pallina c'è anche un pelo arrotolato e finche non lo tolgo con un ago o una pinzetta continua l'infezione e il riformarsi di pus, lasciando poi a guarigione avvenuta una vistosa cicatrice; mentre quelle che non si infiammano sono di uno o due millimetri e sono tantissime, una attaccata all'altra, sull'asta del pene e sullo scroto.
Ho 38 anni e la prima ciste mi è venuta a circa 11 o 12 anni.
Ho fatto varie visite da vari specialisti e la diagnosi è sempre la stessa (cisti sebacee o acne microcistica) riferendosi sempre a un semplice problema estetico. Ho provato anche con il laser ma restano i segni delle cicatrici al posto delle cisti. A inizio anno ho provato con la crema Isotretinoina Stiefel e si sono rimpicciolite, addirittura ora ho un pezzettino di pelle dell'asta del pene della dimensione di un centimetro dove non ci sono piu cisti!Ho sentito parlare molto bene del ROACCUTAN anche se per cisti ad altre parti del corpo, non è che potrebbe migliorare anche la situazione del mio pene?
Vi ringrazio infinitamente per la risposta.

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Paolo Gigli
28% attività
0% attualità
12% socialità
CAMPO SAN MARTINO (PD)
Rank MI+ 40
Iscritto dal 2004
Il roaccutan teoricamente potrebbe essre indicato, comunque e' necessario uno specialista dewrmatologo che lo prescriva e vALUTI SE NECESSARIO USARLO.
SALUTI
[#2] dopo  
Utente 740XXX

Iscritto dal 2005
Capisco che Roaccutan è un farmaco da non prendere sottogamba, ma per me è molto importante risolvere o almeno migliorare questo problema. Mi crea molto disagio e imbarazzo nei rapporti di coppia (non riesco a lasciarmi toccare e se c'è la luce accesa non riesco ad eccitarmi) e prima di rivolgermi a uno psicologo per accettarmi cosi come sono, preferirei provare anche la strada del roaccutan, se poi anche quello non funziona.. E' un farmaco che può prescrivermi anche il mio medico o ci vuole un dermatologo specializzato in particolare nell'uso del roaccutan? Sapete nel caso chi in trentino ha molta esperienza nella sua applicazione? Ancora grazie. Saluti.
[#3] dopo  
Dr. Paolo Gigli
28% attività
0% attualità
12% socialità
CAMPO SAN MARTINO (PD)
Rank MI+ 40
Iscritto dal 2004
Le consiglieei vivamente un dermatologo.
saluti
[#4] dopo  
Utente 740XXX

Iscritto dal 2005
Carissimi dottori,
mi sono rivolto ad un urologo/dermatologo il quale dopo avermi visitato (mi aveva visitato anche circa 10 anni fa)mi ha consigliato di fare una dermo abrasione profonda col laser, in quattro sedute a distanza di 3 mesi una dall'altra (trattando un quarto della superficie del pene alla volta), cosi le cisti vengono scoperchiate, eliminate e la pelle ricresce come nuova! Io ho insistito per provare prima col Roaccutan, e cosi mi ha prescritto un mese di cura con Roaccutan 10mg al giorno per 30 giorni, anche se non crede che il Roaccutan sia poi tanto efficace come dicono, poi ci rivediamo per valutare i risultati.
Io peso 81Kg, ritenete che 10mg siano sufficienti per fare qualche effetto?
E dopo la cura con Roaccutan una dermoabrasione non è pericolosa?
Dopo una dermoabrasione profonda col laser la pelle torna normale o è simile a quella di un ustionato?
Grazie ancora per la Vostra disponibilità.

Cordiali Saluti
[#5] dopo  
Utente 740XXX

Iscritto dal 2005
Mi ero dimenticato:
l'asunzione di viagra durante una cura con Roaccutan puo avere controindicazioni?
grazie mille.
Cordiali Saluti
[#6] dopo  
Utente 740XXX

Iscritto dal 2005
Non avevo nessuna intenzione di fare dell'umorismo specialmente per una cosa per me tanto seria. L'aspetto del mio pene con cisti cicatrici e peli incarnati mi crea piu disagio di quanto non me ne procurerebbe una forte acne sul viso. Qualcosa per migliorare la situazione ci deve pur essere, se quella consigliata dallo specialista in urologia e dermatologia che ho contattato io, non va bene, mi potreste consigliare un altro rimedio? Accontentarmi cosi come sono non è una soluzione, così come non lo sarebbe per una giovane ragazza con il viso sfigurato dall'acne.
Vi ringrazio del tempo che mi vorrete ancora dedicare.
Cordiali Saluti