Utente 316XXX
Gent.mo dottore, ho quasi 37 anni e sto cercando da piu di sei mesi di rapporti mirati, la mia prima gravidanza. Ho fatto alcuni esami tutti ok. Mio marito, 37 anni anche lui, 172 cm di altezza e 73 kg di peso, ha fatto lo spermiogramma l'8 agosto con risultati non molto incoraggianti:
Volume 2, 5 ml
Ph 8
Aspetto: trasparente
Fluidificazione e viscosita: fisiologica
Concentrazione gametica/ml:20
Motilita a 1 h: 1) lineare veloce 5%
2) lineare lento 10%
3) discinetico 25%
4) agitatorio 30%
5) immobili 30%
Morfologia forme tipiche 40%
Forme atipiche 60%
Leucociti emazie non presenti.
Premetto che mio marito e' molto stressato sul lavoro in questo periodo e 6 giorni prima dell esame ha fatto una cura di cortisone per una puntura d' ape. Stress, caldo e cura di cortisone possono aver influito sui risultati degli esami?
In base a questi risultati, una gravidanza naturale, e' , secondo lei da escludere?
Una adeguata cura farmacologica potrebbe migliorare la qualita' spermatica? In quale percentuale?
Allo stato attuale delle cose, a quale tecnica di fecondazione assistita mi consiglierebbe di avvicinarmi?
Grazie a tutti i dottori che vorrano rispondermi
:

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Gentile lettrice,

dall''esame che ci invia si può solo pensare che forse questo non sia stato fatto in un laboratorio aggiornato perché il parametro morfologia presenta una normalità esagerata e sembra non corrispondere a quella indicata dall'OMS 2010 come pure i tipi di motilità indicata.

Per poter darle una risposta, anche semplicemente orientativa, alle complesse questioni da lei qui proposte, dobbiamo disporre almeno di un esame del liquido seminale attendibile e quindi ora bisogna riconsultare l'andrologo di suo marito e con lui decidere dove eventualmente ripetere l''esame e, avuto l''esito, poi potremo pure noi forse, anche da questa postazione, darle qualche consiglio mirato.

Cordiali saluti.
[#2] dopo  
Utente 316XXX

Iscritto dal 2013
La ringranzio per la tempestivita sorprendente della sua risposta e per la sua professionalita messa a disposizione di persone come me, che difficilmente riescono a trovare agevolmente risposta ai mille dubbi che inevitabilmente si fanno strada in situazioni di difficolta come questa.
Come mi ha giustamente consigliato ho gia preso l' appuntamento con l' andrologo (30 settembre) e faro in quell' occasione ripetere lo spermiogramma a mio marito. Andremo in un centro per l' infertilita' cosi potremmo stare piu tranquilli per lo meno riguardo l' attendibilita' dei risultati del test.
Cordiali saluti e grazie ancora.
[#3] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Bene, fatto il tutto poi mi aggiorni, se lo ritiene utile.

Ancora un cordiale saluto