Utente 303XXX
Buongiorno, ho una bambina di quasi 6 anni, fin da piccola ha sempre avuto delle macchie nere alla base dei denti per le quali mi hanno detto di non far nulla visto che poi i denti sarebbero caduti. Adesso stanno cadendo, al primo che sta crescendo si stanno formand di nuovo queste macchie. Cosa posso fare?
[#1] dopo  
Dr. Sergio Formentelli
48% attività
20% attualità
20% socialità
GENOVA (GE)
Rank MI+ 88
Iscritto dal 2006
Si tratta verosimilmente di un innocuo fungo.
Scomparirà lentamente con la crescita e il cambiamento della flora batterica.

L'unica cosa che può fare è farli pulire periodicamente.
Ma in realtà può bellamente fregarsene.

La presenza di quel fungo ha un interessante effetto collaterale.
C'è il fungo, e non ci sono i batteri cariogeni.

Non significa libertà di non lavarsi i denti...
Significa che avrà le strisce nere sui dentini vicino alla gengiva e molto meno rischio di carie.

Io ci farei la firma sul contratto...
[#2] dopo  
Dr. Cataldo Palomba
44% attività
8% attualità
16% socialità
TARANTO (TA)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,
si tratta di macchie innocue prodotte da batteri cromogeni (con il nome da fungo, actinomiceti: lo sottolineo per non crearle più ansie), che spesso attechiscono nel cavo orale di alcuni bambini, ma devo dire anche di alcuni adulti.
SI definisce 'black tartar, anche se tartaro non è, e non è peraltro collegato alla presenza di placca o tartaro.
Il 'danno' è soprattutto estetico come ha potuto notare:
eviti comunque alla bimba spazzolamenti ripetuti ed aggressivi che potrebbero piuttosto provocare un danno gengivale nel tempo come le retrazioni: se il deposito dovesse essere imponente, come spesso capita in determinati bambini, può sottoporre la bimba a sedute di igiene orale presso il suo dentista, basterà l'uso di un gommino rotante con l'aggiunta, se ritenuta opportuna,di pasta lucidante.
Cordiali Saluti