Utente 657XXX
salve,
dunque, la mia storia è un pò lunga, mi sono già rivolta a vari medici, e consultato questo sito più di una volta, ma i miei problemi non passano, dunque se volessi descrivere tutto dall'inizio, ci vorrebbero intere pagine, quindi elencherò tutti i sintomi, con la speranza che possiate aiutarmi, perchè non ce la faccio più e sono molto preoccupata.

1)strane contrazioni nella testa, avverto nella parte interna, come una vibrazione (NON CUTANEA, MA INTERNA) che si scatena e coinvolge per qualche istante anche gli occhi, gli incisivi,e la nuca. inizialmente veniva solo alcune volte, ma da tre mesi ormai e continuo, e si accentua di più quando parlo, quando giro la testa o muovo gli occhi.

2)mi danno fastidio gli occhi, oltre ad essere coinvolti nel sintomo prima spiegato, li sento sempre stanchi, avvolte si arrossano, a volte mi sembra di vedere un pò appannato,a volte come se mi tirassero, cioè come la sensazione che si incrociassero, ma in realtà non lo fanno.

3)mi sento spesso stanca, anche se la forza non mi manca, mi sento MOLLA, e questa senszione, la avverto molto alla testa e dal collo, fino alle braccia,comprese le spalle, però il lato davanti, strano, ma come se mi mancassero le forze.

4)questo è molto spesso legato al n°3, cioè confusione, mi sento assente, come se non arrivasse ossigeno al cervello, è strano da spiegare, ma questa forte sensazione di confusione, unita alla mancanza di forze mi fanno sentire per svenire, mi sento fuori dal mondo, comincio a sentirmi stranissima senza forze e assente.

5)insieme al N° 3-4 mi viene una forte nausea, forte da non riuscire a mangiare, e per questo sto anche dimagrendo, ho sempre mangiato volentieri, anzi mi piace proprio mangiare, ma ultimamente, mi sento spesso cosi e mangiare diventa impossibile.

6)a volte mi vengono delle fitte nel lato destro della testa, dalla tempia o un pò più su, fino dentro l'occhio.

i primi due sintomi sono fastidiosissimi, e mi preoccupo molto, ma il numero 3-4-5 (che vengono insieme) mi fanno stare troppo male, mi sento di non riuscire a controllare e non c'è modo per sentirmi meglio,

vi prego tanto di darmi delle indicazioni, cosa può essere? cosa posso fare per escludere? credetemi è più di un anno che stò cosi, ma da tre mesi questi sintomi sono aumentati, mi accompagnano tutti i giorni, io ho 25 anni, e da un anno non riesco più a vivere la mia vita, perchè credetemi sono forti questi sintomi, mi impediscono di essere presente, di mangiare, mi sento sempre come se stessi per perdere i sensi, vi prego aiuto!


fatemi delle domande, ditemi cosa posso fare, vi prego, rivoglio la mia vita non ce la faccio più, VI PREGO!
[#1] dopo  
Dr. Sandro Morelli
28% attività
8% attualità
16% socialità
VELLETRI (RM)
Rank MI+ 52
Iscritto dal 2007
Non so se è stata già visitata, e questo aiuterebbe molto, non so se ha fatto accertamenti diagnostici. Essendo un medico vecchio stampo preferisco visitare l'ammalato, dialogarci per fare una buona anmnesi, poi decido gli eventuali accertamenti diagnostoci. Così, solo leggendo i suoi sintomi è molto poco, ma a colpo d'occhio sembrano tutti problemi legati a problemi della colonna cervicale. Si rivolga ad un buon medico e magari faccia una risonanza delle vertebre e cervicali e, visto che ci si trova, anche cerebrale, per escludere qualche altra patologia (ma non si preoccupi, non credo che ci sia nulla "nel cervello"). In bocca al lupo.
[#2] dopo  
Utente 657XXX

Iscritto dal 2008
gentilissimo dottore, come prima cosa la ringrazio, poi si, ho fatto delle visite e degli accertamenti.
Dunque:
varie visite neurologiche, con diversi dottori, tutte negative e tutti hanno riscontrato ansia.

elettroencefalogramma, risultato finale modiche anomalie in zona parietale destra.

risonanza magnetica alla testa, un'anno fa, sensa mezzo di contrasto, negativa

tac, 6 mesi fa, alla testa, tutto negativo, tranne lipodensita subcorticale a sinistra, (non ricordo il posto), controllata, da alcuni neurologi, di cui solo uno disse per scrupolo facciamo una risonanza con mezzo di contrasto, ma io nel frattempo ho messo la macchinetta ai denti, e quindi è un pò complicato adesso.

varie analisi del sangue, tutto negativo, tranne l'emoglobina sempre un pò bassi, (ma è un valore che esce sempre un pò alterato, da quando ero piccola).

visita oculistica, 20 giorni fa, vista perfetta, però a riscontrato astigmatismo, se pur minimo a entrambi gli occhi, mi ha detto che il fastidio agli occhi potrebbe essere dovuto a questo.

visita otorino, un mese fa, a causa della continua sensazione di sbandamento,Anche se quando andai un mese fa, avevo veramente delle forti vertigini, tutto bene l'orecchio, ma riscontrò un pò di instabilità vestibolare, verso sinistra, qulcosa del genere, mi fece fare esame audiometrico e audiovestibolare.

esami audiovestibolari, udito perfetto, esame audiovestibolare negativo.

posturologo, (che è anche specializzato in omeopatia),un mese fa, ha riscontrato lieve scoliosi sx lombare con anteposizione cranio-scapolare.
e per quanto riguarda il resto sintomi di origine emozionale.

ecco questo più o meno tutto ciò che ho fatto da un anno ad oggi, nella maggior parte dei casi purtroppo mi sono sentita dire che è ansia, io voglio anche crederci, ma ho dei sintomi cosi forti, che vorrei anche accertarmi di non avere davvero nulla.
lei cosa può suggerirmi di fare, per togliermi ulteriori dubbi, io oltre i fastidi alla testa, mi sento sempre di svenire, e in continua confusione, a volte è come se guardassi, ma non riuscissi a mettere a fuoco nulla, non perchè non ci vedo, ma vado talmente in cofusione, poi mi sento molla, di svenire, mi tiora dietro il collo e mi sento le spalle indolensite.
vi prego, so che cosi è difficile, ma almeno dei suggerimanti.
grazie mille
cordiali saluti.