Utente 136XXX
salve dottori, ho 3 punti su cui vorrei che mi chiariste le idee:
1- nell'anno 2012 ho preso la pillola yasmin per una cisti....a dicembre 2012 ho deciso di interromperla e da quel momento in poi, nel giro di poco, ho iniziato ad avere una orte perdita di capelli. 2 settimane fa mi sn rivolta ad un dermatologo che mi ha diagnosticato alopecia androgenica e mi ha detto che la pillola in questo aiuta molto. infatti ho ripreso da 3 mesi l'assunzione della yasmin. che tipo di effetto dovrebbe produrre la pillola sulla caduta dei capelli?

2- mi ha comunque prescritto una terapia con deltacrin cpl, deltacrin fiale e carexidil 5% 1ml al giorno. Da quando avevo 15 anni mi hanno riscontrato un lieve prolasso mitralico con lieve sversamento. la dermatologa mi dice di stare tranquilla ma leggendo il foglietto del carexidil si riporta che è sconsigliato a chi abbia valvulopatia. secondo voi posso assumerlo tranquillamente?

3- ho letto su molti forum e siti dedicati a qs tipo di patologia dermatologica (alopecia andro) che il minoxidil in primis ha come effetto la caduta di tutti quei capelli che erano già nello stadio finale del ciclo di vita, e solo dopo un pò di mesi inizia a fare effetto. Se lo si interrompe nel giro di pochi mesi la caduta riprende ritornando ai livelli iniziali. Allora mi chiedo: questo farmaco dovrò prenderlo a vita? e se interrompo pillola e minoxidil per cercare di avere una gravidanza vorrebbe dire che potrei avere una forte caduta di capelli tale da compromettere lo stato psicologico femminile legato a questa parte del corpo?

Grazie Saluti
[#1] dopo  
Dr. Giampiero Griselli
52% attività
20% attualità
20% socialità
BRESCIA (BS)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2002
Prenota una visita specialistica
Gent.le pz
Le pillole estroprogestiniche (non tutte) possono essere attive nella AGA per il loro potere antiandrogenizzante. Infatti la androgenetica si basa proprio su una azione ormonali su un terreno genetico
Stia tranquilla per il suo lieve prolasso.
Per ultimo è vero che la terapia con minox e'sintomatica ma ha il pregio di "fermare l'orologio biologico della AGA" e comunque nel caso di gravidanza la caduta si arresterebbe di regola per altri motivi, quindi ..nessuna caduta preoccupante.
Cordialità