Utente 704XXX
buongiorno,chiedo un aiuto in quanto 5 giorni fa ho avuto un incontro sessuale con una trans,il sesso è avvenuto protetto ma ho praticato sesso orale non protetto senza eiaculazione (sono stato stupido lo so). il problema è che dal giorno dopo mi sono iniziato a sentir debole, e oggi ha distanza di 5 giorni sento le ghiandole del collo un pò ingrossate.non ho avuto febbre,raffreddore,mal di gola,sudoreazione, macchie sul corpo o pruritio sfoghi vari. gli unici sintomi sono questi.sono spaventatissimo comunque,non vorrei essermi pregiudicato il futuro per una cavolata fatta da brillo uscito da ballare. volevo chiedere quelli che sono i passi che devo fare per esser sicuro di non aver niente,domani in tanto andrò dal mio medico. vi ringrazio per l'attenzione
[#1] dopo  
37134

Cancellato nel 2009
Gentile paziente i rapporti orali non protetti sono a rischio per tutte le MST, compreso HIV ed epatite B. Il malessere avuto il giorno dopo non è comunque correlabile ad una eventuale sieroconversione. Riguardo i passi da fare le consiglio test HIV a 40 ed a 100 giorni e markers epatite B da fare ogni due mesi fino a 180 giorni. Se non fosse immune le consiglio la vaccinazione immediata per epatite B. Riguardo le altre MST è utile una visista dermatologica.
[#2] dopo  
Utente 704XXX

Iscritto dal 2008
grazie mille dottore per la rapidità con cui a risposto,volevo chiederle cmq quali sono i sintomi più comuni che posso riscontrare?e a quanto tempo dal rapporto possonovpresentarsi?so che dovrei riuscire a stare il più calmo possibile ma è veramente difficile,non faccio altro che controllare la grandezza delle ghiandole sotto il collo..sono nel panico
[#3] dopo  
37134

Cancellato nel 2009
Le sconsiglio l'autodiagnosi, i sintomi sono molto aspecifici e poco obiettivabili, per cui in una situazione di ansia se li riscontra tutti.