Utente 318XXX
Salve, sono un ragazzo di 19 anni... Premetto che un anno fa ho avuto la candida e l'ho curata con antimicotici e diflucan in pochi giorni. Una settimana fa ho accusato un prurito al glande e rossore, e visti i sintomi simili,ma meno forti, avuti un anno fa,e avendo assunto antibiotici per circa 15 giorni poiche sono stato operato, ho collegato subito che si trattasse di una candida. Così l'ho curata con una pomata antimicotica, Canesten, e lavaggi con sapone disinfettante come Betadine e un altro che non ricordo, per due volte al giorno. Il prurito è passato dopo due giorni, però adesso vedo il glande che si spella, e in questo sotto pelle so vedono dei puntini rossi. Ho continuato con la cura fino ad oggi, perchè non avverto alcun fastidio o prurito, però sono preoccupato da queste desquamazioni. Ho bloccato la cura perché non vorrei che sia la pomata a peggiorare la situazione. Cosi da oggi effettuerò solo i lavaggi con il Betadine o simili, aspettando una vostra risposta. Ho letto in alcuni siti che si potrebbe trattare di una manifestazione post-infiammatoria, e quindi in via di guarigione. Spero in una vostra rapida risposta

Cordiali Saluti
[#1] dopo  
Dr. Luigi Laino
56% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 96
Iscritto dal 2005
Carissimo ragazzo
consiglio nell'ipotesi di una balanopostite di natura da identificare (veda per informazioni www.balanopostite.it) di sospendere qualsiasi terapia empirica e di procedere invece con una corretta visita venereologica al fine di chiarire con esattezza cosa sia accaduto a carico del suo glande e del suo organo genitale
Carissimi saluti