Utente 274XXX
Buongiorno,
Il mio medico mi ha prescritto oggi Valpinax e Pantoprazolo per una gastrite di origine ansiosa che mi sta perseguitando da una settimana.
Gli ho chiesto in merito alla pillola se potevano sorgere ostacoli per l'efficacia contraccettiva ed ha detto di no. Ma siccome grazie ad internet purtroppo siamo tutti medici, ho letto pareri discordanti e da buona ansiosa mi sono preoccupata.
la cura prevede pantoprazolo la mattina, e valpinax pranzo e cena e al bisogno. Assumo yaz alle dieci e mezza la sera.
Grazie per la risposta, sono molto ansiosa e già mi immagino di essere incita....

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Francesco Quatraro
52% attività
12% attualità
20% socialità
ACQUAVIVA DELLE FONTI (BA)
Rank MI+ 84
Iscritto dal 2012
Non è incinta.

Si tranquillizzi.


Cordiali Saluti
[#2] dopo  
274450

dal 2014
Buonasera dottore, le chiedo scusa se la disturno ancora ma spero in una sua nuova risposta.
Il ciclo è arrivato puntuale quando lo aspettavo ( martedì scorso) ma era molto scarso e scuro ed è durato fino a domenica. So che può succedere e mi ero tranquillizzata perché ma la cosa che mi preoccupa è che talvolta ho dello spotting a quasi una settimana di distanza dalla fine.
Ho la paura, forse irrazionale, che il fatto che avessi lo stomaco a pezzi ( avevo nausea, non non riuscivo a mangiare nulla che mi sentivo subito piena e mi scusi la finezza, ruttavo tantissimo) possa aver compromesso l assorbimento della pillola.
Ma sono stata sempre attentissima nel monitorarmi , non mi è mai capitato di vomitare o avere diarrea né nelle ore successive né ancora dopo.
Purtroppo sono molto ansiosa ed ho paura di essere incinta.
(Sono al secondo mese di assunzione, ho riprrso la pillola dopo otto mesi di sospensione e la la ginecologa mi aveva detto che c'erano rischi come per chi inizia ex novo di spotting... ma io non l'ho mai avuto lo spotting prima! Ne avevo mai avuto un ciclo così scarso e scuro. Nom è che col mal.di stomaco non si assume bene la pillola? Ma non l'ho mai vomitata o altro...)
[#3] dopo  
Dr. Francesco Quatraro
52% attività
12% attualità
20% socialità
ACQUAVIVA DELLE FONTI (BA)
Rank MI+ 84
Iscritto dal 2012
Premesso che può rasserenarsi con il test di gravidanza
ma posso dirle che l'anticoncezionale non ha risentito della sua ansia.
[#4] dopo  
274450

dal 2014
Grazie dottore, pensavo anche io di farlo per rassernerarmi,ma se provo a ragionare a mente fredda abbiamo detto che i farmaci non interferiscono, la pillola viene assorbita se non rigettata da vomito e diarrea, non ne ho mai mancata una... insomma, dovrebbe essere proprio una sfiga senza confini! Non lo ritengo necessario ma forse può essere utile per evitare di fare pensieri.
Mi riconferma che i farmaci nn interagiscono vero???

Ne approfitto della sua esperienza da gastroenterologo per chiederle quasi stupita, ma davvero l'ansia può creare problemi simili? Devo ammettere che appena il dottore mi ha detto che stavo bene mi è passato, ma le.assicuro che i problemi erano più che reali, assoluta incapacità di digerire. Mangiare sentendosi piena dopo un boccone, nausea,a volte senso di fastidio fortissimo che si attenuava mangiando qualcosina, tutto questo per dieci giorni.
Questo ultimo particolare mi ha fatto autodiagnosticare un ulcera.... rendiamoci conto.
Ma a lungo andare questi disturbi "immaginari' possono avere un influenza negativa sul fisico?
[#5] dopo  
Dr. Francesco Quatraro
52% attività
12% attualità
20% socialità
ACQUAVIVA DELLE FONTI (BA)
Rank MI+ 84
Iscritto dal 2012
L'ansia ... a lungo andare ... "consuma" (fa danno)!