Utente 196XXX
Ripropongo qui!

buonasera Dott.
premetto che sono in cura con antiaritmici + Coumadin x FAP, + antipressori. Siccome il propafenone mi sta creando problemi di insistente stitichezza,
ho assunto nel giro di 2 settimane 3 tavolette Sollievo completamente a base di erbe.
Nel contempo ho iniziato una dieta iposodica e ipocalorica, ma al controllo mensile TAO i valori che devono rientrare tra 2.0- 3.0 target 2.30, come da circa un anno a questa parte ho perfettamente raggiunto, a questo controllo me li sono trovati schizzati a ben a 3.99!!
Effetto Sollievo tavolette...effetto dieta?? Cosa ne pensa del lassativo è possibile assumerlo in terapia anticoagulante??

Per favore attendo un suo parere ringraziando moltissimo anticipatamente.
Cordialità :)
[#1] dopo  
Dr. Fabio Fedi
28% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 64
Iscritto dal 2008
Prima di tutto, non posso non notare che la medesima richiesta di consulto è stata da Lei postata circa 7 giorni fa, ed evidentemente avrà già avuto modo di consultare uno dei Suoi medici curanti, e quindi risolto il problema.
In linea generale, i pazienti in terapia con anticoagulanti orali devono assolutamente evitare l'assunzione autonoma di qualunque farmaco, anche e soprattutto se in libera vendita senza ricetta ed a base "di erbe". Chieda SEMPRE consiglio al farmacista o ad un medico prima di assumere qualunque farmaco, tisana o quant'altro possa interferire con il warfarin. Le conseguenze di una eventuale interazione, infatti, possono essere imprevedibili e talvolta anche molto impegnative.
Cordiali saluti
[#2] dopo  
19681

dal 2015
Buonasera Dottore, è vero la domanda l'ho inviata a due specialità diverse in quanto non ho ricevuto riscontro alla prima datata 7 dicembre.
Cmq faccio presente che lo staff di Medicitalia ha accettato e pubblicato anche il secondo medesimo consulto...quindi non mi sono posta alcun problema di eventuale scorrettezza al regolamento, ne tantomeno mi è stata segnalata!
Per quanto riguarda 'avere già risolto' a tutt'oggi la Sua è l'unica risposta pervenutami.. in quanto assillata da altri problemi di salute, per dimenticanza non ne ho fatto cenno al mio medico curante .
Aggiungo cmq per esattezza, che mi è pervenuto nel pomeriggio il fax prelievo TAO e l'inr. è rientrato in range 2.48.
Procedo ora con un'altra domanda se gentilmente vorrà rispondermi: in caso di stitichezza persistente dovuta al propafenone, Lei ai suoi pazienti in Tao oltre le verdure lesse (x esempio: zucchine) che autino farmacologico/integratore consiglia? Ho assunto già 2 confezioni di macrogol attenendomi strettamente alle indicazione del mio medico curante, ma è probabile che mi sia assuefatta!
Ringrazio anticipatamente se ancora una volta riterrà opportuno rispondermi.
Grz e cordiali saluti.