Utente 244XXX
Salve signori medici...sono un ragazzo di 23 anni..é da un po' di tempo che ho dei sintomi di stanchezza,insonnia e a volte le mie erezioni non sono frequenti e durature come lo erano una volta..in parole povere durante il giorno mi sento uno zombie...devo premettere che sto passando un periodo difficile poiché sono sotto stress da studio,vado a letto tardi per studiare e mi alzo tardi la mattina,stravolgendo i miei ritmi giornalieri per riuscire a compensare tutti i doveri della giornata...pratico sport(faccio bodybuilding) tutti i giorni,faccio la solita alimentazione da ''palestrato'' (5 pasti al giorno frazionati in piccoli spuntini) cercando sempre di seguire una dieta sullo stampo di quella mediterranea...ne ho parlato con il mio medico,(vi prego di non giudicarlo poiché é un familiare),e ho chiesto di farmi prescrivere il Proviron, avendo studiato e approfondito(sono un dott. anche io) questa molecola e i suoi effetti...lo so che molto probabilmente é una mia fissazione, ed é per me questo un periodo sicuramente passeggero che forse non richiede nemmeno una terapia vera e propria...mi sono rivolto al mesterolone poiché mi sembra una molecola abbastanza ''sicura'' non avendo l'alchilazione sul carbonio 17,non sopprime l'asse HPA,non si converte in estrogeno, anzi blocca l'enzima; ho pensato che sostituendosi alle SHGB dovrebbe avere qualche effetto positivo sulla mia quota di testosterone che secondo me in questi giorni é calata un po'....voi certamente mi consiglierete di fare delle analisi del sangue,ma sinceramente non penso sia un problema significativo e sicuramente mi riprenderò...a dire la verità da quando sto usando il proviron,forse per voi anche a sproposito, mi sento davvero molto meglio!! l'umore é aumentato tantissimo e anche le erezioni; mi é cresciuta la barba cosa che non ho mai avuto a parte qualche pelo sul viso,e anche qualche pelo sul torso dove sono sempre stato abbastanza glabro..ma soprattutto mi é aumentato l'umore...non avendo certezze sulla mia situazione e non avendo una vera e propria terapia,il Proviron lo userò sporadicamente(quando ne sentirò il bisogno,cioé nelle giornate da ''zombie'') e ne userò da un minimo di 25 a un massimo di 50mg cioé la dose minima-media ..vorrei chiedervi se alla mia età l'uso del proviron mi potrà dare problemi nonostante sia l'androgeno ''più blando'' che esista,avendo pochi e tollerabili effetti collaterali..vi ringrazio e vi assicuro che in un secondo momento farò le analisi,nel frattempo mi basterà sapere a cosa vado incontro..

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
...da medico dovrebbe sapere che ladiagnosi precede la terapia.Tutto il resto é improvvisazione.Cordialità.
[#2] dopo  
Utente 244XXX

Iscritto dal 2012
Si,questo lo so perfettamente(anche se sono un biologo e non un medico)...non pensavo che il mio caso richiedesse una vera e propria terapia...c'é gente che usa il proviron davvero a sproposito nonostante stia benissimo e normalmente si senta in forma...poiché questo farmaco mi ha migliorato l'umore in generale,le erezioni,e mi ha fatto crescere barba e peli che non ho mai avuto,mi chiedevo se tutto questo fosse dovuto forse ad una mia possibile carenza ormonale, e in quel caso potrei anche considerare la possibilità di una vera e propria terapia...riconosco perfettamente che é sbagliato tutto il procedimento,era una mia fissazione quella di ''usare'' il proviron, ma causa impegni e problemi familiari non ho potuto concedermi il tempo di farmi fare dal medico una valutazione più attenta..vorrei capire se la mia ''improvvisazione''' possa portare a dei benefici o viceversa...vi ringrazio per la disponibilità...