Utente 746XXX
Egregio Dottore,
le scrivo questa mail perchè non saprei a chi rivolgermi, ho un fratello di anni 61 che da diversi anni soffre per dei polipi nasali ed essendo un cardiopatico( ha subito un intervento chirurgico lo scorso anno) con sostituzione di valvole, ed è in attesa di essere chiamato per finalmente essere operato per i polipi, il problema è che da anni fa uso di Cortisone Deltacortene 25mg, ora gli è venuto un altro grosso problema e cioè ha la pelle del corpo che si rompe anche al più piccolo contatto e stenta a richiudersi. Ha chiesto a me di scrivere su siti di medicina perchè lui è molto desolato non trovando giovamento con le cure che fino ad ora gli hanno dato.
Ha oltre che i polipi anche un fastidioso catarro gelatinoso che lo soffoca ed è per questo che gli hanno prescritto il deltacortene, le conseguenze possono aver causato il guaio alla pelle? e anche l'osteoporosi da cortisone non ha una soluzione per ridurre almeno un pò il danno?
Mio fratello vive ad Arma di Taggia ma il mare non gli giova.Se potesse darmi un consiglio su cosa può fare per la pelle che si apre, esistono delle pomate che lo aiutino a cicatrizzare? Prende il Cumadin e una pillola per la pressione alta.
La ringrazio e porgi distinti saluti
Barbara
[#1] dopo  
Dr. Alfredo Vannacci
24% attività
0% attualità
16% socialità
FIRENZE (FI)
Rank MI+ 40
Iscritto dal 2008
Gentile signora,
gli effetti collaterali dei cortisonici assunti per un lungo periodo di tempo sono ben noti. Tra questi vi sono i problemi alla pelle che lei cita e l'osteoporosi.
Purtroppo non ci sono facili soluzioni, e quelle che ci sono non possono essere indicate online senza vedere il paziente e senza conoscere nei dettagli la sua storia clinica.
L'unica cosa che le posso consigliare è di fare rivalutare la terapia di suo fratello dal suo medico, in modo che possa verificare l'opportunità di continuare o meno la terapia cortisonica.

Saluti,
[#2] dopo  
Utente 746XXX

Iscritto dal 2008
La ringrazio per la sua celere risposta, purtroppo oggi mio fratello si trova ricoverato in ospedale perchè ieri sera è scivolato e si è rotto un polso, il problema grave però non è stato solo il polso ma dopo la caduta si è accorto che dal ginocchio si è formata una grande ecchimosi molto dolorosa e quindi in ospedale hanno deciso di sospendere subito il Cumadin e credo dopodomani incideranno questa macchia di sangue che si è creata. Appena avrò notizie più dettagliate le scriverò.
Grazie
Barbara