Utente 323XXX
Premettendo che conosco la mia diagnosi di disturbo da panico ed ipotizzando di avere un cuore sano (sono un uomo di 34 anni), quali sono i rischi immediati per il cuore quando si è colpiti da un attacco di panico? Davvero la sensazione di morte imminente che si prova non ha correlati reali? Oppure il detto che non si muore per tachicardia da ansia lo si dice principalmente per tranquillizzare la persona?

Grazie mille, svolgete davvero un'attività pregevole per la popolazione

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
231165

Cancellato nel 2015
Non esiste alcun rischio per il cuore. Cio' che Lei prova non è altro che la conseguenza dei suoi attacchi di panico e la tachicardia è una risposta fisiologica a questo stato
stia tranquillo