Utente 352XXX
buon giorno da un paio di mesi ho un problema del quale non sono riuscito a capirne le cause e quindi la soluzione.
Tutto e' cominciato con un dolore alla fine delle costole a sinistra sentivo qualcosa che mi schiacciava contro la parte bassa del polmone rendendomi difficoltoso respirare profondamente come se mi mancasse l ultimo pezzo di respiro,faticavo a deglutire come se ci fosse catarro,la pancia era tesa dura spesso digerivo durante il giorno anche senza motivo e se toccavo la parte alta dello stomaco tra i polmoni sentivo un fastidio tipo il morso della fame.
Lo schiacciamento l ho risolto con Psyllogel ma il resto dei sintomi persiste ,il mio medico a ipotizzato una gastrite e mi ha prescritto il peridon ma a meta' della cura non ho avuto nemmeno un minimo miglioramento,quindi vorrei sapere se puo essere intolleranza alimentare o se avete qualche altra idea .
PS mi sono dimenticato di dire che ho in corso un epatite c che iniziero' a curare a settembre.
resto in attesa di una vostra risposta
cordiali saluti
simone severgnini

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Francesco Quatraro
52% attività
20% attualità
20% socialità
ACQUAVIVA DELLE FONTI (BA)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2012
Quanto descrive non appare legato ad intolleranza alimentare,
potrebbe bensì trattarsi di colon irritabile,
escluderei la gastrite.

Si affidi ad un bravo gastroenterologo.
[#2] dopo  
Utente 352XXX

Iscritto dal 2014
Buon giorno dottore innanzitutto vorrei ringraziarla per avermi risposto
contattero' al piu' presto un gastroenterologo della mia zona ma non so
quali siano i tempi di attesa quindi vorrei chiederle se nel frattempo c'e'
qualcosa che posso fare o non fare per avere un piccolo solievo (cibi e bevande da evitare ecc....



distinti saluti
[#3] dopo  
Dr. Francesco Quatraro
52% attività
20% attualità
20% socialità
ACQUAVIVA DELLE FONTI (BA)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2012