Utente 223XXX
Salve mio figlio ha 20 anni vorrebbe correggere la miopia con il laser ad eccimeri al fine di arruolarsi nell'esercito, dalla pachimetria è emerso che lo spessore corneale dell'occhio sinistro è 4,99 quello dell'occhio destro è di 5.04, mentre la pupillometria dell'occhio destro è Photoric pupil 4,94mm;-Scotoric pupil 7,84mm;-ideal pupil 7.12mm;-ideal reactive pupil 7.06mm: Pupillometria dell'occhio sinistro Photoric pupil 5,06mm;-Scotoric pupil 7,74mm;-ideal pupil 7.22mm;-ideal reactive pupil 7.16mm. Secondo lei è possibile intervenire con il laser per correggerla? In attesa risposta saluti
[#1] dopo  
Dr. Diego Micochero
32% attività
4% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 56
Iscritto dal 2006
Poiché lo spessore corneale è proporzionale alla quantità di ablazione di tessuto da parte del laser, l'elemento più importante per rispondere alla sua domanda è l'entità della miopia e se questa è associata ad astigmatismo e, se si, l'entità di quest'ultimo.
Inoltre è molto importante sapere se il ragazzo ha mai avuto importanti patologie corneali ( cheratiti per es. ) ed inoltre, cosa molto importante, da quanto tempo la miopia si è stabilizzata.
Come vede per dare una risposta, anche approssimativa, servono molti altri elementi.
Cordialmente
[#2] dopo  
Utente 223XXX

Iscritto dal 2011
Miopia OD sf 4.25, cil -1, asse 5°, OS sf -3.25, cil -1.50, asse 5°, non ha mia avuto infiammazioni o altro, la miopia si è stabilizzata da un anno. in attesa riscontro saluti