Utente 361XXX
Salve chiedo un consulto per informazioni riguardante un'esperienza personale.
Ho avuto due rapporti protetti con una ragazza il 3 ottobre, a 10-15 minuti circa di distanza l'uno dall'altro. Tra questi rapporti, ho urinato e pulito il pene con un fazzoletto ma senza attenzione o meticolosità (ho un ricordo confuso), in seguito per infilare il secondo preservativo probabilmente sono venuto a contatto con il pene con le dita, e con le stesse ho toccato la superficie esterna del preservativo.
Ho paura che questa situazione possa portare a conseguenze..
Mi sono informato riguardo il ciclo della partner e mi ha detto che di solito è un po' più lungo del normale e dovrebbe arrivare il 20 ottobre.
Sono abbastanza preoccupato, inoltre dovesse arrivare il ciclo in quei giorni potrei stare tranquillo?
Ringrazio anticipatamente per l'attenzione

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
CASERTA (CE)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Caro Utente,gli spermatozoi si inattivano velocemente all'aria.Senza una franca eiaculazione in vagina,rischi non ne corre.Tranquillo.Cordialità.
[#2] dopo  
Utente 361XXX

Iscritto dal 2014
La ringrazio per l'attenzione, e mi complimento per il lavoro che svolge e che svolgono i suoi colleghi. Grazie ancora! Saluti
[#3] dopo  
Utente 361XXX

Iscritto dal 2014
Salve dottore ripensavo all'accaduto, e ho pensato che forse il tempo trascorso è parso a me 10-15 minuti, ma potrebbe essere stato di meno. Lei cosa ne pensa? Il rischio cambia in questo caso?